Novità fiscali del 30 marzo 2012, spesometro 2011: valgono ancora le vecchie regole


modalità di esercizio della opzione per l’affrancamento delle plusvalenze latenti; minore tassazione dei redditi derivanti da contratti di assicurazione sulla vita; norme in materia di promozione della concorrenza e liberalizzazioni: nota di Assonime; Comune di Palermo: raddoppia Irpef e arriva Imu; professionista non responsabile per la violazione fiscale del cliente; per lo spesometro 2011 si seguiranno le vecchie regole; accertamenti nulli senza PVC; agevolazioni Iva solo per le navi commerciali da alto mare; Registro delle Imprese: le imprese individuali fuori dalla nuova modulistica; Decreto semplificazione e sviluppo: sì dell’Aula del Senato alla fiducia; aziende agricole: Inps sintetizza le norme sulla contribuzione dovuta nel 2012; Fisco: incassati 12,7 miliardi nel 2011, diminuisce il tax gap dell’Iva (19 pagine di aggiornamento fiscale)

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.