Novità fiscali del 11 novembre 2011, da valutare il futuro dei collegi sindacali in tante società


niente agevolazioni fiscali in presenza di violazioni alle norme sulla sicurezza dei lavoratori; “Spesometro”: è solo uno strumento dotato di presunzioni semplici e non legali; bonus del 36%: il limite di spesa è limitato all’abitazione e pertinenza; in tanti casi scomparirà il collegio sindacale; compenso professionale da stabilire con il cliente liberamente e nascita società di professionisti; tutti i lavoratori (dipendenti ed autonomi) dal 2026 in pensione solo a 67 anni; per le dichiarazioni del dipendente alla G.D.F. non occorre la querela del datore di lavoro; ente non commerciale senza I.C.I. solo se dimostra di svolgere attività istituzionale; nuovo regime della compensazione territoriale nel collocamento obbligatorio: circolare dei Consulenti del Lavoro; sisma in Abruzzo, spese per gli immobili d’impresa danneggiati: ulteriori chiarimenti sul trattamento fiscale

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.