La sanatoria per le partite I.V.A. inattive

di Alessandro Borgoglio

Pubblicato il 28 luglio 2011

i contribuenti che hanno omesso di presentare la comunicazione di cessazione dell’attività nei termini previsti dalle disposizioni di legge ora possono sanare la violazione col versamento di 129 euro

I contribuenti che hanno omesso di presentare la comunicazione di cessazione dell’attività nei termini previsti dalle disposizioni vigenti possono sanare la violazione con il versamento di 129 euro tramite modello F24. È quanto prevede una disposizione della “manovra correttiva”, a cui l’Agenzia delle Entrate ha dato attuazione con la risoluzione del 11 luglio 2011, numero 72/E.

Scarica il documento