I costi "black list" in UNICO

L’esistenza di rapporti economici con soggetti residenti nei cd. “paradisi fiscali” obbliga il contribuente a tener in debita considerazione la compilazione dei righi RF30 e RF52 del Mod. UNICO SC.

Come si vedrà, la compilazione “materiale” del mod. UNICO è semplice. Ciò che necessita di particolari attenzione è la determinazione dell’importo da indicare in dichiarazione. Da un errore di compilazione possono conseguire significative sanzioni.

Si rende opportuno ricostruire brevemente la normativa di riferimento dato che, come spesso accade, questa è, per varie ragioni, resa “complicata” da situazioni contingenti. Nel caso di specie, la “complicazione” è data dal fatto che, a distanza di oltre 3 anni, ancora non è stato emanata la cd. white list. Inoltre, la normativa poggia su una presunzione (l’indeducibilità dei costi) che può essere vinta fornendo talune prove contrarie che comunque vanno valutate alla luce degli orientamenti espressi dall’Amministrazione finanziaria.

 L’articolo continua nel Pdf

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it