Novità fiscali del 17 febbraio 2011: milleproroghe: approvato il maxiemendamento; commercialisti: conciliazione svolta storica; Inps: precisazione in materia di formazione dell’avviso di addebito a seguito di accertamento ispettivo; contenzioso tributario: atti da depositare entro il termine fissato per il ricorso; notariato: la guida sul Preliminare in lingua tedesca; non si perde il diritto al credito d’imposta: anche in caso di mancata indicazione in Unico


milleproroghe: approvato il maxiemendamento; commercialisti: conciliazione svolta storica; Inps: precisazione in materia di formazione dell’avviso di addebito; contenzioso tributario: atti da depositare entro il termini fissato per il ricorso; notariato: guida sul Preliminare in lingua tedesca; non si perde il diritto al credito d’imposta: anche in caso di mancata indicazione in Unico

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.