Associazioni senza scopo di lucro: sporadiche prestazioni di servizi a terzi dietro corrispettivo

di Fabio Balestra

Pubblicato il 20 dicembre 2010

le associazioni senza scopo di lucro che pongono in essere prestazioni di servizi verso terzi a pagamento, anche nel caso in cui i compensi percepiti per tali prestazioni siano esigui, possono perdere il diritto alla non imponibilità per i contributi versati dai soci all’associazione
Scarica il documento