Novità fiscali del 7 ottobre 2010: accertamento con adesione: per i pagamenti rateali il Legislatore ha posto rimedio, niente fideiussione su importi non superiori a € 50.000,00; si avvicina la scadenza del termine per potere rivalutare i terreni e le partecipazioni non quotate in borsa; responsabilità personale del socio per le imposte non versate dalla società estinta; é valida la notifica alla precedente sede del difensore qualora non ne abbia comunicato la variazione; sia i versamenti sia i prelevamenti del c/c sono indizi di evasione fiscale; avviso di liquidazione condonabile; bonus energia: correzioni possibili fino al 11 ottobre; disciplina relativa alle CFC: chiarimenti dalle Entrate su dividendi provenienti e costi sostenuti con Stati o territori a fiscalità privilegiata


accertamento con adesione: per i pagamenti rateali il Legislatore ha posto rimedio, niente fideiussione su importi non superiori a € 50.000,00; si avvicina la scadenza del termine per potere rivalutare i terreni e le partecipazioni; responsabilità personale del socio per le imposte non versate dalla società estinta; é valida la notifica alla precedente sede del difensore qualora non ne abbia comunicato la variazione; sia i versamenti sia i prelevamenti del c/c sono indizi di evasione fiscale; avviso di liquidazione condonabile; bonus energia: correzioni possibili fino al 11 ottobre; disciplina relativa alle CFC: chiarimenti dalle Entrate su dividendi provenienti e costi sostenuti con Stati o territori a fiscalità privilegiata; agenzie di rating: audizione di Assonime in Commissione Finanze della Camera

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.