Novità fiscali del 21 ottobre 2010: reverse charge esteso a pc e cellulari; tracciabilità sospesa sugli appalti; comunicazione Black list: scadenza al “buio”; al fisco la prova adeguata del disegno elusivo: non basta più la scarsa economicità dell’operazione; approvato il collegato lavoro: novità anche per I.S.E., artigiani e co.co.co.; detassazione straordinari con fac simili per le attestazioni del datore di lavoro; dalla Ue pagamenti pubblici veloci; detrazione del 36% su immobile ristrutturato dal coniuge non proprietario; avvocato con apprendista part time è soggetto ad IRAP; compensazioni per operazioni infragruppo: non occorre prestare la garanzia


reverse charge esteso a pc e cellulari; tracciabilità sospesa sugli appalti; comunicazione Black list: scadenza al “buio”; al fisco la prova adeguata del disegno elusivo: non basta più la scarsa economicità dell’operazione; approvato il collegato lavoro: novità anche per I.S.E., artigiani e co.co.co.; detassazione straordinari con fac simili per le attestazioni del datore di lavoro; dalla Ue pagamenti pubblici veloci; detrazione del 36% su immobile ristrutturato dal coniuge non proprietario; avvocato con apprendista part time è soggetto ad IRAP; compensazioni per operazioni infragruppo: non occorre prestare la garanzia; Assonime: federalismo fiscale per regioni e province e fabbisogni standard nel settore sanitario; Equitalia con assistenza web

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.