Novità fiscali del 13 settembre 2010: le indagini della GdF su presunte frodi fiscali non determinano la revoca dei finanziamenti pubblici; gare pubbliche: l’asseverazione del piano economico-finanziario può essere fatta anche dalla società di revisione; sviluppo aziendale: in arrivo finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto per PMI; appalti pubblici: tracciabilità non retroattiva; detrazione per interventi di riqualificazione energetica; gestione separata giornalisti: il 30/9/2010 scade il termine previsto per il pagamento dei contributi minimi; INAIL: premio ponderato per artigiano con più attività


le indagini della GdF su presunte frodi fiscali non determinano la revoca dei finanziamenti pubblici; gare pubbliche: l’asseverazione del piano economico-finanziario può essere fatta anche dalla società di revisione; sviluppo aziendale: in arrivo finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto per PMI; appalti pubblici: tracciabilità non retroattiva; detrazione per interventi di riqualificazione energetica; gestione separata giornalisti: il 30/9/2010 scade il termine previsto per il pagamento dei contributi minimi; INAIL: premio ponderato per artigiano con più attività; versamenti telematici anche per l’imposta sulle assicurazioni; Assonime interviene sul federalismo fiscale municipale; altre di fisco

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.