Agevolazioni fiscali prima casa “strette”


l'Agenzia delle Entrate interviene ancora una volta sull'annosa questione delle agevolazioni prima casa, il caso: contribuente ha acquistato prima del matrimonio fruendo delle agevolazioni. L’immobile composto da due vani ed accessori non è adeguato alle esigenze abitative della propria famiglia che risulta formata da tre persone. E' possibile fruire delle agevolazioni “prima casa” per l’acquisto di una nuova abitazione che risulti idonea alle esigenze abitative del proprio nucleo familiare?

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.