Nuova ritenuta fiscale del 10% sui bonifici per le spese di ristrutturazione edilizia e sulle spese finalizzate al risparmio energetico

di Enrico Larocca

Pubblicato il 12 luglio 2010

la manovra di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica varata con D.L. 31/05/2010, n. 78 (in G.U. del 31 maggio 2010, n. 115) introduce nel sistema fiscale italiano una nuova ritenuta del 10% a titolo d’acconto dell’IRES o dell’IRPEF dovuta dalle imprese edili che svolgono lavori di ristrutturazione edilizia o interventi su immobili finalizzati al risparmio energetico, per i quali i committenti intendono fruire delle detrazioni fiscali del 36% o del 55%. La misura fornisce all’Erario uno strumento che consente di ottenere un anticipazione di cassa sulle imposte dovute dall’appaltatore o dal prestatore d’opera
Scarica il documento