Novità fiscali del 20 luglio 2010: le comunicazioni sulle operazioni con paesi Black List dovranno essere trasmesse entro il 31 ottobre; IVA e dirette: modificati i tempi della riscossione; la volontà dei soci di ricapitalizzare l’impresa blocca l’accertamento fiscale; vanno annullate le cartelle di pagamento carenti di motivazione; la mancata firma in originale della copia del ricorso non ne determina l’inammissibilità; accertamento sintetico: le prestazione di fideiussioni non sono indice di maggiore redditività


le comunicazioni sulle operazioni con paesi Black List dovranno essere trasmesse entro il 31 ottobre; IVA e dirette: modificati i tempi della riscossione; la volontà dei soci di ricapitalizzare l’impresa blocca l’accertamento fiscale; vanno annullate le cartelle di pagamento carenti di motivazione; la mancata firma in originale della copia del ricorso non ne determina l’inammissibilità; accertamento sintetico: le prestazione di fideiussioni non sono indice di maggiore redditività; si allenta la stretta sui compensi pagati dagli amministratori dalle società che ricevono contributi pubblici; altre di fisco

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.