Novità fiscali del 15 luglio 2010: niente visto di conformità per gli intermediari condannati; rimborsi IVA: le Entrate rispondono ai quesiti più ricorrenti; il socio che recede da società di persone iscritta all’Enasarco non ha diritto al FIRR


niente visto di conformità per gli intermediari condannati; rimborsi IVA: le Entrate rispondono ai quesiti più ricorrenti; il socio che recede da società di persone iscritta all’Enasarco non ha diritto al FIRR; agenti dei calciatori: in bilancio le commissioni sono immateriali; tantissime altre importanti notizie di fisco

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.