Novità fiscali del 25 maggio 2010: IVA spese pasti ed alberghi: chiarimenti da Assonime; federalismo demaniale; modelli Intrastat: la ricevuta di Entratel non riporta il contribuente obbligato; professionisti: per i beni immateriali vale il criterio di cassa; autotrasportatori: via libera alle agevolazioni; decreto sulla certificazione del maggior gettito ICI; il giudice non può confermare la rettifica di indebita detrazione IVA se basata sulla non inerenza dei costi; istruzione universitaria all’estero; modello di denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori


IVA spese pasti ed alberghi: chiarimenti da Assonime; federalismo demaniale; modelli Intrastat: la ricevuta di Entratel non riporta il contribuente obbligato; professionisti: per i beni immateriali vale il criterio di cassa; autotrasportatori: via libera alle agevolazioni; decreto sulla certificazione del maggior gettito ICI; il giudice non può confermare la rettifica di indebita detrazione IVA se basata sulla non inerenza dei costi; istruzione universitaria all'estero; modello di denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.