Novità fiscali del 22 aprile 2010: accertamento con adesione in bollo; comUnica: assunzioni da comunicare per causa di forza maggiore entro 5 giorni; cessione aziende: il valore dell’avviamento accertato ai fini del registro non vale per l’Irpef; antiriciclaggio: clientela esclusa da adeguata verifica; esterovestizione di società e persone fisiche, frodi carosello, triangolazioni con società schermo; altre di fisco


accertamento con adesione in bollo; comUnica: assunzioni da comunicare per causa di forza maggiore entro 5 giorni; cessione aziende: il valore dell’avviamento accertato ai fini del registro non vale per l’Irpef; antiriciclaggio: clientela esclusa da adeguata verifica; esterovestizione di società e persone fisiche, frodi carosello, triangolazioni con società schermo; altre di fisco

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.