Cessione di ramo aziendale e trasferimento del credito d’imposta sugli investimenti: le contraddizioni dell’Agenzia delle entrate mettono in crisi i contribuenti

E’ controverso se, in caso di operazione di cessione di ramo aziendale, l’impresa cessionaria possa utilizzare il credito d’imposta sugli investimenti già maturato dalla società cedente e se, successivamente, possa legittimamente proseguire e completare l’investimento originario, maturando (ed utilizzando) ella stessa la parte residua dell’incentivo

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it