Verifiche fiscali: durata massima di sessanta giorni?

di Alessandro Borgoglio

Pubblicato il 22 gennaio 2010

L’attività di verifica presso la sede del contribuente deve compiersi entro un periodo massimo di trenta giorni, prorogabili di ulteriori trenta, in caso di situazioni particolarmente complesse. Così stabilisce lo Statuto del Contribuente. Nella prassi operativa, però, le verifiche spesso durano ben oltre tale termine
Scarica il documento