Studi di settore e parametri: sono presunzioni "semplicissime"

Con quattro recentissime sentenze, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno definitivamente attribuito la natura di presunzione semplice alle risultanze derivanti dall’applicazione degli studi di settore e dei parametri.
Tale decisione comporta notevoli conseguenze sotto il profilo dell’accertamento tributario ma anche del contenzioso pendente, che dovranno essere ora “rivisti” alla luce delle importanti statuizioni della Suprema Corte.
Nello scritto, dopo aver illustrato le pronunce in commento, vengono esposte alcune riflessioni circa i possibili risvolti futuri, e vengono fornite, infine, alcune indicazioni operative…

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it