Accertamento con adesione: non convince la tesi che mancata convocazione determina la nullità dell’atto per violazione del diritto di difesa

con recente sentenza la Commissione tributaria provinciale di Torino ha ritenuto sussistente un diritto alla convocazione in capo al contribuente, a nulla rilevando che il legislatore non abbia testualmente ed espressamente disposto che l’amministrazione è obbligata a convocare il contribuente dopo che quest’ultimo ha presentato l’istanza di accertamento adesivo…

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it