Il ravvedimento operoso per l’intermediario fiscale

di Antonio Gigliotti

Pubblicato il 16 novembre 2009

gli intermediari e i centri di assistenza fiscale che abbiano commesso delle violazioni nell’invio di Unico come ad esempio la tardiva od omessa trasmissione dei dati possono rimediare agli errori commessi mediante ravvedimento operoso
Scarica il documento