Svalutazioni e perdite su crediti a seguito della crisi economica

di Antonino & Attilio Romano

Pubblicato il 6 ottobre 2009

i principi di redazione del bilancio prevedono che i crediti siano iscritti al valore di presumibile realizzo, pertanto, l’imprenditore può svalutare i crediti ogni volta che il valore nominale degli stessi risulta superiore a quello di effettiva esigibilità
Scarica il documento