Prodotti preparati in farmacia: deducibili ai fini IRPEF solo con scontrino parlante

di Federico Gavioli

Pubblicato il 7 settembre 2009

il beneficio fiscale relativo allo sconto Irpef del 19% è consentito anche nel caso di spese sostenute per i prodotti preparati in farmacia a condizione che, come per l’acquisto di medicinali, la spesa sia documentata da fattura o da scontrino fiscale contenente la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni, con l’indicazione del codice fiscale del destinatario
Scarica il documento