Indagini finanziarie non autorizzate: il successivo accertamento fiscale è illegittimo se c’e’ stato pregiudizio per il contribuente

di Roberta De Marchi

Pubblicato il 18 agosto 2009

l'autorizzazione dell'autorità giudiziaria, richiesta per la trasmissione, agli uffici delle imposte, dei documenti, dati e notizie acquisiti dalla Guardia di Finanza nell'ambito di un procedimento penale, è posta a tutela della riservatezza delle indagini penali...
Scarica il documento