Accertamento a società di capitali con ristretta base azionaria e abuso del diritto

di Cosimo Turrisi

Pubblicato il 22 luglio 2009

l’accertamento a società di capitali con ristretta base azionaria rappresenta una forma di accertamento di maggiori redditi imponibili, adottata dagli Uffici Finanziari nel corso degli anni ed avvalorata dalla giurisprudenza di merito e di legittimità. La presunta distribuzione di utili derivanti da ricavi non contabilizzati o da minori costi, in tali atti individua il superamento del formalismo giuridico tra società di capitali ristrette e persone fisiche proprietarie
Scarica il documento