La proroga di 20 giorni è a favore dei contribuenti “interessati” dagli studi di settore (prima parte)

il differimento al 6 luglio senza lo 0,40% riguarda anche i partecipanti di società o associazioni soggetti allo strumento induttivo

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it