Sono legittime le indagini bancarie sui conti bancari formalmente intestati a terzi

di Antico/Conigliaro

Pubblicato il 4 febbraio 2009

le modifiche normative apportate alle indagini bancarie/finanziarie impongono a tutti gli operatori una attenzione particolare, dal momento che l’equazione "addebitamenti + accreditamenti = ricavi non contabilizzati" può condurre all’emissione di accertamenti di rilevante importo (Gianfranco Antico, docente presso la Scuola Superiore di Economia e Finanza)
Scarica il documento