Norme C.F.C. e controllo mediante TRUST: la risoluzione n. 400/E del 2008

di Fabio Carrirolo

Pubblicato il 9 febbraio 2009



il trust, istituto in un certo senso nuovo per il diritto privato e tributario italiano, è stato già oggetto di contributi su questo sito internet. Si tratta, come è stato già evidenziato, di un soggetto giuridico costituito da uno o più beni «segregati», a vantaggio di un beneficiario determinato o indeterminato, e sotto la gestione di un trustee... (Fabio Carrirolo, docente presso la Scuola Superiore di Economia e Finanza)
Scarica il documento