ASSISTENZA SANITARIA: il versamento al Fondo Est è obbligatorio!


Con la circolare n. 3 del 27 giugno 2007 il Fondo Est afferma che, per i lavoratori dipendenti non iscritti al fondo, e per cui i datori di lavoro non versano la relativa contribuzione, potrebbero essere oggetto di un’azione di recupero forzoso dei contributi previsti per la forma contrattuale di assistenza sanitaria. Il Ministero del Lavoro, in risposta ad un interpello rivoltogli, ritiene: “che le clausole contrattuali istitutive dei fondi di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori del settore turismo e terziario, distribuzione e servizi, presentano tutti gli elementi e le caratteristiche per poter rivestire natura obbligatoria. Conseguentemente la mancata applicazione di clausole contrattuali meramente obbligatorie è irrilevante se vi è l’integrale rispetto della parte normativa dei citati contratti di categoria”.


Partecipa alla discussione sul forum.