ONERI INDEDUCIBILI: i costi black list


L’indeducibilità delle spese collegate ai servizi resi da professionisti situati in paesi black list si applica solo alle prestazioni ultimate dal 3 ottobre 2006. Il chiarimento arriva dall’Agenzia delle Entrate. Secondo la nuova norma, alle prestazioni di sevizi rese dai professionisti residenti nei territori si devono applicare le disposizioni inerenti alle modalità di deduzione delle spese e degli altri componenti negativi derivanti dalle operazioni con soggetti domiciliati in Stati a fiscalità privilegiata.(art. 110 del Tuir comma 12-bis).


Partecipa alla discussione sul forum.