F24: gli intermediari possono versare i tributi del cliente con addebito sul proprio conto

di Redazione

Pubblicato il 30 giugno 2007

Un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate del 21 giugno (in corso di pupplicazione in G.U.) prevede che, da martedì 3 luglio, sarà possibile agli intermediari (commercialisti, ragionieri, periti, consulenti ecc ...) pagare i tributi dei clienti con addebito unico sul proprio conto corrente bancario. Il servizio telematico F24 apre anche a questa possibilità. I contribuenti potranno, quindi, dare materialmente i soldi al proprio intermediario, invece di procedere con l'addebito classico sul loro conto corrente.