Circolari INPS: proroga della sospensione dei contributi agricoli per Marche e Umbria

Il termine entro il quale procedere al recupero dei contributi e premi sospesi nelle Regioni Umbria e Marche a causa del sisma del 1997, è prorogato al 31 dicembre 2006 (ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3485/2005).


Anche l’INPS si attiene all’ordinanza e, nella circolare 24 marzo 2006, n. 49, conferma che, per le aziende agricole assuntrici di manodopera e autonome delle predette regioni, il recupero dei contributi sospesi riprenderà a decorrere dal 1° gennaio 2007 secondo le seguenti modalità:


 


Ø     in 56 rate mensili per i comuni dichiarati “disastrati”, ossia per i soggetti residenti nelle Regioni Marche e Umbria alla data dell’evento, e che svolgevano attività lavorativa nei comuni interessati dal sisma;


Ø     in 176 rate per quelli dichiarati “danneggiati”, ossia per i soggetti destinatari di ordinanza sindacale di sgombero.


 


Il primo pagamento dovrà essere effettuato a decorrere dal 16 gennaio 2007  a mezzo mod. F24.


La sospensione non interessa le denunce contributive trimestrali mod. DMAG Unico e quelle annuali mod. ACC1/PC/CF/CD1.


 


Aprile 2006


Partecipa alla discussione sul forum.