Archivio

E’ già possibile inviare lo spesometro analitico del primo semestre 2017 – Diario quotidiano del 25 luglio 2017

 

1) Spesometro analitico: è già possibile inviare al Fisco le fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2017
2) Redditometro: tra le prove plausibili, quella dell’esibizione degli estratti conto bancari
3) Proroga versamenti imprese in Gazzetta Ufficiale
4) Definizione agevolata delle liti fiscali pendenti: domande fino al 2 ottobre 2017
5) Non conservare fatture false è concorso di reato
6) Controversie tributarie pendenti, ecco come definirle
7) Il recesso del socio non può essere opposto a terzi, tra cui il Fisco
8) Agenzia Entrate: nuova area riservata agli intermediari
9) Per la Consulta, ricongiunzioni onerose illegittime
10) Stop allo sfruttamento dei Commercialisti, pagamenti entro 60 giorni

Focus sulle deduzioni IRAP 2017

 

dedichiamo questo focus di 5 pagine alla gestione delle deduzioni IRAP per la dichiarazione 2017 (periodo d’imposta 2016): la deduzione per il lavoro dipendente, quella per il cuneo fiscale e quella derivante dal valore della produzione

La valenza delle dichiarazioni di terzi nel processo tributario

 

come è noto le dichiarazioni di terzi nel processo tributario sono un mezzo di prova non sempre ammissibile (ad esempio è vietata la prova testimoniale): in questo articolo analizziamo le posizioni della giurisprudenza

Split payment 2017: riassunto pratico delle novità, dei nuovi adempimenti e delle prospettive future

 
 

in questo articolo di 10 pagine proviamo a rispondere a tutti i dubbi sull’applicazione delle novità dello split payment: gli elenchi dei soggetti interessati, l’esigibilità dell’IVA, gli adempimenti per aziende e professionisti e quelli per la pubblica amministrazione, i termini di versamento nel 2017, la gestione delle fatture errate, delle note di variazione e dei crediti IVA

Controlli formali: l’iscrizione a ruolo senza avviso bonario

 

In caso di controlli formali delle dichiarazioni tributarie, l’iscrizione a ruolo della maggiore imposta è legittima in quanto non è necessario una preventiva comunicazione di recupero (il cosiddetto avviso bonario) da inviare al contribuente

Redditi, pensioni e stipendi prodotti all’estero da dichiarare (oppure no) in Italia

 

proponiamo una risposta ad un quesito che ci viene proposto spesso: quali sono i redditi esteri (pensioni e stipendi) che vanno dichiarati anche in Italia? Siamo alle ultime battute per il modello redditi 2017 e vi è ancora tempo per corrette imputazioni

Locazioni brevi: nuovi adempimenti, nuove complicazioni e nuovi dubbi

 

facciamo il punto sui nuovi obblighi che colpiscono le locazioni brevi (fra cui rientrano anche gli affitti turistici): la comunicazione dei dati dei contratti, il versamento della ritenuta, la gestione del modello 770

Modello redditi 2017 contribuenti minimi e forfettari: i dubbi per i dati da fornire alle Casse di Previdenza

 

i contribuenti minimi e forfettari dovrebbero rappresentare le difficoltà minori nella gestione degli adempimenti fiscali, tuttavia non è così… la gestone dei dati da fornire alle Casse di Previdenza è un problema che si presenta a cadenza annuale insieme alle dichiarazioni dei redditi

Il contribuente inerte al contraddittorio da studi di settore perde

 

se un contribuente rimane inerte durante il contraddittorio relativo ad un accertamento basato sugli studi di settore rischia di perdere la causa per via del suo comportamento

Professionisti: più facile riscuotere le fatture con il decreto ingiuntivo – Diario quotidiano del 24 luglio 2017

 

1) Professionisti: più facile riscuotere le fatture con il decreto ingiuntivo
2) Legge europea 2017 ora all’esame del Senato
3) Ecco gli ultimi chiarimenti sulla voluntary disclosure bis
4) Note spese e giustificativi: ecco le modalità per la conservazione dematerializzata, non occorre il Notaio
5) Rinvio dei versamenti: il Cndcec ritiene discriminatoria l’esclusione dei professionisti
6) Se la prestazione è gratuita, l’avvocato è giustificato a non applicare i minimi tariffari
7) Ai fini della prova della subordinazione rileva la prestazione e non il contratto
8) Altre di fisco e previdenza
9) L’Agenzia entrate a guida Ruffini: più rispetto per il professionista, nonché per l’intermediario fiscale
10) Fisco; Ruffini, meno adempimenti, timbri e balzelli
11) Fisco; Ruffini, Agenzia deve cambiare strada
12) Fisco; Ruffini, cambiamo per rapporto meno lunare coi cittadini

Tasse prorogate al 20/8/2017, ecco il DPCM, che riguarda SOLO i contribuenti titolari di reddito d’impresa

 

dopo il comunicato stampa ecco il DPCM di proroga della scadenza delle tasse al 20/8/2017

L’ultimo Negroni a Firenze del Commercialista Gastronomico, dopo il 29 luglio chiude Il Caffè Giacosa a Firenze

 

a Firenze sta per chiudere il bar dove è nato il Negroni, il Commercialista Gastronomico vi propone di assaggiarlo finchè è possibile

Agevolazione Resto al Sud e Zone Economiche Speciali

 

dedichiamo questo intervento a due programmi di aiuto all’imprenditoria meridionale: l’agevolazione Resto al Sud dedicata ai giovani e le Zone Economiche Speciali, per le zone depresse

La proroga dei redditi d’impresa: alcune valutazioni di primo impatto sulla gestione delle prossime scadenze del modello Redditi 2017

 

a fronte della mezza proroga concessa attraverso un DPCM si aprono alcune valutazioni sulla gestione del calendario delle scadenze fiscali di fine luglio e agosto: evidenziamo alcune problematiche

Manovra correttiva: locazioni brevi e imposta di soggiorno

 

i Comuni possono istituire o rimodulare le tariffe dell’imposta di soggiorno per il 2017, estendendola alle locazioni brevi, con decorrenza entro un congruo periodo dall’adozione della delibera. Per il settore del turismo si tratterebbe di una svolta sostanziale, in quanto tale estensione andrebbe ad incidere sui costi del soggiorno pagati dai clienti

Convenienza assegnazione beni ai soci: la scelta fra valore catastale o valore normale

 

in piena campagna dichiarativa i contribuenti e i consulenti sono tenuti a valutare anche la convenienza delle assegnazione di beni ai soci: la scelta fra valore catastale o valore normale deve tenere conto anche delle prospettive future dei beni assegnati

La fatturazione in split payment delle prestazione professionali: attenzione alle trappole

 

segnaliamo un problema di fatturazione in split payment che può colpire i liberi professionisti: dati i tempi di emissione della fattura, il professionista potrebbe trovarsi nella condizione di dover restituire all’acquirente o committente l’imposta sul valore aggiunto non trattenuta; analizziamo le problematiche che potrebbero insorgere soprattutto per quei professionisti che lavorano col ‘fondo spese’

Prestazione d’opera occasionale e libretto di famiglia: i sostituti dei voucher

 

dedichiamo questo intervento ai contratti sostitutivi dei voucher: prestazione d’opera occasionale e libretto di lavoro. Si tratta di due istituti che impegneranno il mondo del lavoro italiano, che vanno analizzati e approfonditi soprattuto dal punto di vista sanzionatorio, in quanto i nuovi contratti sono più restrittivi dei vecchi voucher

Diario quotidiano del 21 luglio 2017: il caso degli studi di settore evoluti retroattivi

 

1) Gestione Artigiani e Commercianti – Avvisi Bonari rata con scadenza Maggio 2017
2) Dal 19 luglio 2017 è disponibile il nuovo servizio di consultazione online delle banche dati catastali
3) Osservatorio sui bilanci delle SRL – Settore commercio
4) Due nuovi studi del Notariato: assegnazioni agevolate ed alienazione dei beni pubblici dello Stato
5) Ok al redditometro in presenza di polizze assicurative
6) Gli studi di settore “evoluti” sono retroattivi se a favore del contribuente: compensi elevati agli amministratori “salvi”
7) Impresa sociale: disciplina “revisionata”
8) Chiarimenti sulla presentazione del modello 770/2017 da parte delle Amministrazioni dello Stato
9) Recupero benefici “normativi e contributivi”: INL riassume obblighi
10) Ricongiunzione nel Fondo Pensioni
11) Titolari di reddito di impresa: spostato al 20 luglio 2017 il termine di versamento delle imposte
12) Commercialisti: da Casero rassicurazioni su rinvio scadenze

A proposito di proroghe: il modello Redditi 2017

 

la proroga del modello Redditi 2017 appare ad una prima lettura surreale e nasconde un certo numero di difficoltà operative per gli studi professionali

Quali sono i requisiti formali per definire se una cessione è intracomunitaria? Le formalità necessarie

 

se mancano alcuni dati formali il Fisco può negare lo status di operazione intracomunitaria con relative agevolazioni IVA?

Occultamento documenti contabili: i reati tributari e fallimentari colpiscono insieme

 

non costituisce violazione del principio del ne bis in idem la condanna di un soggetto, in relazione alla medesima condotta di occultamento di documenti contabili, alla pena prevista per il reato tributario e a quella prevista per la bancarotta documentale

Lo scomputo delle ritenute d’acconto nel modello Redditi 2017

 

dedichiamo un approfondimento allo scomputo delle ritenute d’acconto in fase di elaborazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche: l’articolo è corredato da esempi pratici sulla gestione delle ritenute subite dall’agente di commercio

Indici sintetici di affidabilità fiscale dal 2017 per aziende e lavoratori autonomi: in sostituzione degli studi di settore – Diario quotidiano del 20 luglio 2017

 

1) Indici sintetici di affidabilità fiscale dal 2017 per aziende e lavoratori autonomi
2) L’esattore notifica gli atti – al portiere – una sola volta
3) Riforma del Terzo settore: primo provvedimento pubblicato in G. U.
4) Beni dell’amministratore confiscati: ecco quando salta il divieto di ne bis in idem
5) Prestazioni occasionali: datori di lavoro avvantaggiati rispetto alle “famiglie”
6) Commette reato il Commercialista che emettendo fatture a terzi poi ne omette gli adempimenti fiscali
7) I codici tributo istituiti con precedente risoluzione estesi al modello F24EP
8) DIS-COLL: stabilizzazione ed estensione dell’indennità di disoccupazione per i co.co.co.
9) Pensione di inabilità per soggetti affetti da malattie derivanti dall’amianto: Decreto in G.U.
10) Cambiato decreto istitutivo del fondo di solidarietà bilaterale SOLIMARE
11) Uniemens: istituita la comunicazione “variazione”
12) Rottamazione cartelle: la Cnpadc non ci stà

I benefici della proroga della scadenza del modello 770

 

la proroga della scadenza del modello 770 al 2 ottobre comporterebbe alcuni benefici per i contribuenti: un maggior tempo per gestire le novità del modello 2017 (che interessano i 770 di più complessa gestione) ed un maggior termine per il ravvedimento di eventuali Certificazioni Uniche da correggere

Sulla deducibilità delle sanzioni dal reddito d’impresa

 
 

per le imprese, le sanzioni (penali, amministrative…) sono dei componenti negativi di reddito dal punto di vista civilistico: in particolare, rientrano nella voce D20 del conto economico secondo i principi contabili. La deducibilità di tali costi in fase di determinazione del reddito tassabile

Legittimo l’accertamento sintetico con reddito inferiore al mutuo pagato

 

presentiamo l’analisi di un particolare caso di accertamento sintetico: se il reddito è inferiore al mutuo pagato per l’acquisto di un immobile, il fisco può presumere che esistano disponibilità non dichiarate tali da compensare la quota di mutuo che il contribuente paga annualmente

La compilazione del quadro LM contribuenti minimi – modello redditi 2017

 

dopo i forfettari dedichiamo una guida alla compilazione del quadro LM del modello redditi 2017 per i contribuenti minimi: ampio spazio al recupero delle ritenute eventualmente subite ed alla gestione dei contributi previdenziali

Il vademecum per rispondere agli alert del fisco – Diario quotidiano del 19 luglio 2017

 

1) Agricoli: ecco come compilare la dichiarazione IRAP 2017
2) Lettera di invito del Fisco: vademecum su come potere regolarizzare possibili errori
3) Stop all’accertamento fiscale mediante indagini finanziarie sui conti dell’associazione professionale
4) La tenuità del danno provocato nel reato di bancarotta prevale sulla recidiva reiterata
5) Delega per il lavoro occasionale unica
6) Pronto il Portale delle vendite pubbliche
7) Corte UE: nel diritto italiano niente più prescrizioni facili
8) Anche i Commercialisti nell’Organismo di conciliazione presso il Ministero trasporti
9) Pronta la modifica al software di compilazione del modello Irap/2017
10) Comunicazione delle imprese elettriche dei dati di dettaglio del canone tv
11) Sconto prima casa solo a chi non ne ha già beneficiato

Il mancato ricevimento della comunicazione di Equitalia delle somme dovute a seguito della rottamazione delle cartelle

 

come deve procedere il contribuente in caso di mancato ricevimento della comunicazione di Equitalia per la rottamazione delle cartelle? le istruzioni pratiche per scaricare on line la documentazione di pagamento

La compensazione del credito del socio per l’aumento di capitale

 

analisi del caso di compensazione del credito del socio in sede di aumento di capitale sociale: la prassi è abbastanza comune, ma presenta ancora alcuni dubbi in fase di effettuazione dell’operazione

Rottamazione liti pendenti: le modifiche legislative necessarie

 

per rendere appetibile la rottamazione delle liti pendenti sono necessarie ulteriori modifiche legislative che correggano alcune delle limitazioni insite nell’attuale formulazione della normativa: ecco quali

Studi di settore obbligatori anche per la società inattiva

 

anche In caso di inattività la società che presenta la dichiarazione dei redditi è tenuta comunque alla comunicazione dei dati per l’applicazione degli studi di settore. Ricordiamo che il modello redditi 2017 sarà l’ultimo ad utilizzare gli studi di settore

Il nuovo modello di cartella di pagamento esattoriale – Diario quotidiano del 18 luglio 2017

 

1) Possibili proroghe fiscali: il Modello 770 passerà al 2 ottobre, Redditi al 16 ottobre
2) Ennesima modifica al software di compilazione Studi di settore – Gerico 2017
3) Il nuovo modello di cartella di pagamento
4) Scissione IVA: arrivato ulteriore Decreto Mef
5) Incentivi per rientro di docenti e ricercatori dall’estero: chiarimenti Ade
6) Intra 12 ENTI NON COMMERCIALI: istituito codice tributo per pagare l’Iva
7) Trattamento di fine rapporto: coefficiente per rivalutare giugno
8) Arrivate le modifiche al software di compilazione modello 770/2017
9) Pronto anche il nuovo software di controllo modello Redditi 2017
10) Altre di fisco e previdenza

Avviato il cassetto digitale dell’imprenditore – Diario quotidiano del 17 luglio 2017

 

1) Utilizzo retroattivo delle risultanze degli studi di settore
2) Fisco: proroghe richeiste dal CNDCEC
3) Al via il “cassetto digitale dell’imprenditore”
4) Contraddittorio: nulla di fatto per il diritto del contribuente
5) Sistema idrico integrato: trattamento fiscale del trasferimento delle reti
6) Condanna per evasione contributiva revocabile
7) Reddito derivante dall’allevamento di animali: Decreto in G.U.
8) Lavoro intermittente ammesso per la manutenzione stradale
9) Cndcec: spesometro semestrale adempimento complesso
10) Dal 15 luglio il processo tributario telematico (PTT) è attivo in tutta Italia

Le ultime valutazioni sulla rottamazione delle cartelle

 

il 31 luglio scade la prima rata della rottamazione delle cartelle: i contribuenti che intendono aderire devono pagare quanto comunicato da Equitalia. In questo articolo segnaliamo cosa fare in caso di errore nelle risposte proposte da Equitalia e proponiamo alcune valutazioni sulle scelte più opportune per i contribuenti che hanno rottamato “alla cieca”

La rilevante riduzione del beneficio ACE nel 2017

 

una delle brutte notizie della Manovra correttiva è la sostanziale riduzione del beneficio ACE già per l’anno 2017: attenzione perchè gli acconti d’imposta da versare a fine luglio devono essere calcolati con la nuova percentuale ACE ridotta

Lo stress dei commercialisti di fronte ai nuovi adempimenti

 

pubblichiamo la lettera di un lettore che ben illustra lo stress dei commercialisti di fronte ai nuovi adempimenti (liquidazioni IVA, spesometro infrannuale e fatture elettroniche) e al futuro della professione

La corretta compilazione della scheda carburante

 
 

le schede carburante prive della firma del distributore e dell’annotazione dei chilometri percorsi comportano l’indeducibilità della spese e la non detraibilità dell’Iva? Vediamo cosa afferma la giurisprudenza…

Il credito d’imposta IRAP per imprese senza dipendenti

 
 

in vista della scadenza del pagamento dell’IRAP di cui al modello Redditi 2017 proponiamo un ripasso della gestione del credito d’imposta IRAP spettante alle imprese senza dipendenti: i casi in cui spetta, le modalità pratiche di calcolo, i quadri di dichiarazione, l’utilizzo in F24

Reddito dei professionisti: principio di cassa e assegni di fine anno

 
 

il professionista, pagato a mezzo assegno, che fattura la sua prestazione nell’esercizio successivo a quello in cui il titolo è stato percepito, viola il principio di cassa? Il problema nasce dagli assegni di fine anno percepiti ma non ancora incassati alla data del 31 dicembre

Il Commercialista Gastronomico a Rimini: un filosofo greco ed i pomodori ripieni

 

per questo weekend di luglio il Commercialista Gastronomico vi suggerisce una gita a Rimini, per scoprirne le bellezze culturali, e la ricetta dei pomodori ripieni tipici della cucina greca

Rimborso IVA anche senza modello VR

 

il rimborso IVA è dovuto anche in assenza di presentazione del modello VR: analizziamo la giurisprudenza di merito e di Cassazione

Grant Funding in United Kingdom

 

lack of funding can often restrict and inhibit growth as companies compete in increasingly competitive markets; over recent years, the range of grants available to UK businesses has expanded significantly – in the article you will find some of the available funding opportunities in UK

Articolo di Prova Post Modifiche

 

Prova prova prova prova

Criticità fiscali e proposte del Consiglio Nazionale dei Commercialisti

 

Con il presente documento il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili intende mettere in evidenza le principali criticità fiscali che, in particolar modo in questa prima parte del 2017, hanno caratterizzato gli adempimenti fiscali a carico dei contribuenti e dei commercialisti da loro incaricati. Il problema principale del nostro sistema fiscale è costituito, infatti, dal clima di permanente incertezza e di instabilità normativa che lo contraddistingue e che incide negativamente sulla competitività dell’intero sistema- Paese: aumenta, infatti, i costi gestionali per le imprese, scoraggia le imprese estere ad investire in Italia e spinge quelle italiane a delocalizzarsi all’estero

La notifica via PEC di avvisi di accertamento e cartelle – le novità del mese di luglio

 

è partita la notifica via PEC degli atti tributari: approfondiamo le modalità di notifica ad imprese e professionisti (soggetti obbligati all’utilizzo pec), le notifiche ai soggetti non obbligati all’utilizzo della PEC, il problema della casella satura, il perfezionamento della notifica

Previdenza forense: le istruzioni per la compilazione del modello 5/2017

 

tra le tante scadenze di luglio, vi è anche quella del versamento della prima rata (50%) in acconto del contributo soggettivo e integrativo dovuto dagli avvocati e pertanto è già necessaria la compilazione del modello 5/2017 da parte di chi gli segue le incombenze amministrative: ecco le modalità pratiche per la compilazione del modello, con attenzione anche agli avvocati che utilizzano i regimi di favore dei minimi o dei forfettari

Locazioni brevi: le istruzioni per pagare la ritenuta; prima scadenza 17 luglio 2017

 

lunedì 17/7 scade il termine per pagare la prima ritenuta sui contratti di locazione breve: un riassunto delle novità da poco in vigore e dei documenti di prassi emanati dal Fisco

I giudici continuano a negare il riclassamento automatico delle rendite catastali

 

segnaliamo una sentenza della C.T.R. di Bari che nega la possibilità di riclassamento automatico delle rendite catastali. Il testo della sentenza analizza il problema delle modalità di riclassamento per microzone

Diario quotidiano del 14 luglio 2017, tante notizie tra cui: il Fondo patrimoniale non é uno scudo contro il Fisco

 

1) Contabilità nascosta/distrutta: sanzione doppia
2) Presunzione di maggiore reddito solo se rappresenti in maniera chiara la disponibilità occulta
3) Professionista: per il sinistro stradale risarcito per il mancato guadagno lavorativo
4) Moratoria fiscale estiva confermata anche per le lettere del Fisco
5) Affitti brevi, pronte le regole per intermediari e portali online
6) Nuovo Modello IVA TR: primo utilizzo entro il 31 luglio 2017
7) Fondo patrimoniale non é uno scudo contro il Fisco
8) E’ nullo l’accertamento con delega di firma in bianco
9) INL: chiarimenti sul contratto di avvalimento
10) Iperammortamento verso la proroga del termine a settembre 2018

Irregolarità fiscali del 2013 comunicate con avviso bonario: c’e’ tempo fino al 16 ottobre – Diario quotidiano del 13 luglio 2017

 

1) Tregua fiscale di agosto a rischio
2) Aumentata al 58,14% la percentuale di concorso al reddito complessivo dei dividendi e delle plusvalenze
3) Riapertura dei termini per aderire alla Voluntary Disclosure bis: attenzione alla data del 31 luglio 2017
4) Società tra professionisti non fallibile
5) Contratti di locazione breve: provvedimento delle Entrate sulla ritenuta del 21%
6) Sono online le statistiche catastali 2016
7) Schede carburanti: deducibili solo se complete di tutto
8) GdF: indicazioni su antiriciclaggio, sale gioco e compro oro
9) Regime agricolo: disciplina del lavoro occasionale
10) Precisazioni in merito al beneficio della riduzione del requisito contributivo di accesso al pensionamento anticipato

Trasferimento d’azienda: la forma necessaria per la pubblicità nel registro imprese

 

Il contratto di trasferimento d’azienda (ad esempio cessione o affitto d’azienda) va sottoscritto per forza davanti a un notaio? Proviamo a rispondere a questo quesito con l’analisi delle norme del codice civile

Alert del fisco per omessi versamenti IVA

 

stanno arrivando le prime lettere di alert del Fisco relative alle irregolarità sulle liquidazioni IVA del primo trimestre 2017: il nuovo modo di operare del Fisco ci obbligherà a ragionare su come gestire le scadenze di quei contribuenti che non riescono a versare le imposta nei tempi previsti dalla legge

Indicazioni INPS per la gestione degli adempimenti previdenziali per gli assunti in Apprendistato – Diario quotidiano del 12 luglio 2017

 

1) Contribuente obbligato a seguire i campi del software Irap: cartella esattoriale nulla
2) Notifica tardiva: contestazione solo nel ricorso introduttivo
3) Neppure il condono tombale mette al sicuro il contribuente dalle “grinfie” del Fisco
4) Esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche in apprendistato, effettuate nel corso degli anni 2017/2018
5) Riforma della P.A.: norme integrative sul licenziamento disciplinare
6) Fisco: bilancio provvisorio sulla precompilata 2017
7) Erogazioni liberali alla parrocchia detraibili e deducibili per tutti
8) Regolamento UE sulla portabilità transfrontaliera dei servizi di contenuti online
9) Piattaforma Inps per il lavoro occasionale poco “flessibile”
10) Imposta unica: piace al CNDCEC ed anche al Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro

Con due abitazioni non si gode delle agevolazioni prima casa

 

il possesso di altra abitazione, acquistata con l’agevolazione, pur se inidonea a soddisfare i bisogni abitativi della famiglia, impedisce di godere di nuovo delle agevolazioni prima casa

Imposta di registro: il problema della interpretazione degli atti

 

l’interpretazione degli atti è una parte fondamentale del calcolo dell’imposta di registro in quanto la tassazione è applicata secondo l’intrinseca natura e gli effetti giuridici degli atti presentati alla registrazione, anche se non vi corrisponda il titolo o la forma apparente

L’esigibilità dell’IVA dopo lo split payment

 

analizziamo i casi di esigibilità dell’IVA per le fatture emesse in split payment: in base al criterio di cassa o in base alla registrazione della fattura (o ricevimento)

Il calcolo ACE dopo la Manovra Correttiva 2017

 
 

l’approvazione della manovra correttiva ha modifciato la normativa e aumentato i dubbi sul calcolo ACE, vediamo: i principi generali del calcolo, l’ACE dei soggetti IRPEF, il problema dell’abuso del diritto, gli acconti di imposta coi nuovi parametri in vigore per il 2017

Lavoro occasionale e libretto di famiglia – le sostituzioni dei vecchi voucher

 

da ieri 10 luglio sono operative le nuove norme su lavoro occasionale e libretto di famiglia in sostituzione dei vecchi voucher. In questo articolo proponiamo le prime valutazioni pratiche sulla nuova normativa

La ricetta per la giusta Voluntary Disclosure bis

 

la voluntary bis è forse più complessa della precedente… quali sono gli ingredienti per preparare correttamente la pratica? Il Commercialista è davvero simile ad uno chef che deve gestire gli ingredienti e la brigata

Come funziona il regime forfettario e come si compila la dichiarazione dei redditi per i contribuenti forfettari

 

dedichiamo un approfondimento ai contribuenti forfettari e a come si deve predisporre la relativa dichiarazione dei redditi: le regole generali del regime, le particolarità IVA, le problematiche previdenziali e la possibile riduzione contributiva, la gestione del quadro LM del modello redditi 2017

Rottamazione liti pendenti per i tributi locali: i chiarimenti dell’IFEL

 

la manovra correttiva 2017 ha esteso la rottamazione delle controversie pendenti ai tributi locali. Tale estensione tuttavia provoca alcuni dubbi operativi: il ruolo del Comune nel processo, gli effetti della rottamazione, il problema delle spese di lite, la rateazione delle somme dovute…

Il documento unico di vendita e fattura elettronica tra privati – Diario quotidiano del 11 luglio 2017

 

1) Rottamazione cartelle esattoriali: si può scegliere con “ContiTu”
2) Prestazione occasionale ex art. 2222 codice civile: sopravvive
3) Il CNDCEC istituisce un gruppo di lavoro per la qualità della revisione legale
4) Cala l’apertura delle nuove partite Iva (-2,90%)
5) Disponibili i dati relativi alle scelte dell’otto per mille
6) Documento unico di vendita e fattura elettronica tra privati
7) Cuneo fiscale: taglio da 7 miliardi, sconto anche per gli assunti over 50
8) Incrocio dati Fisco: su Entratel arriveranno agli intermediari le segnalazioni per le irregolarità del 2013
9) Fondo di garanzia per le PMI: nuove modalità di accesso
10) Online il servizio per le prestazioni di lavoro occasionale

Fiscus di Luglio: il modello Redditi 2017, gli ultimi dubbi

 

un ultimo ripasso di alcuni temi caldi del modello Redditi 2017 (IRAP e professionisti, società di comodo, detrazioni sulla locazione prima casa, ACE, spese di rappresentanza), senza dimenticare le novità relative alla stretta sulle compensazioni dei crediti fiscali e la voluntary disclosure bis…

Un caso di lite sulle spese di pubblicità e rappresentanza

 

ampio spazio è dato alla possibilità di dedurre spese di pubblicità e rappresentanza in quanto idoneee ad essere produttive di redditi futuri; si tratta di casi estremamente interessanti per la corretta definizione del reddito d’impresa

Le associazioni sportive dilettantistiche sono escluse dallo split payment

 

una buona notizia per le associazioni sportive dilettantistiche: sono escluse dall’allagamento dello split payment

La rinunzia all’eredità e pretese del Fisco

 

la rinunzia all’eredità può essere un atto abusivo nei confronti del Fisco? Vediamo cosa propone la giurisprudenza tributaria in caso di contestazioni dell’agente della riscossione sull’atto di rinunzia all’eredità

Le novità sulle società partecipate – Diario quotidiano del 10 luglio 2017

 

1) Professionisti: ecco le spese interamente deducibili
2) Cassazione: le penalità contrattuali sono costi deducibili
3) Riscossione imposte definitive entro 10 anni
4) Tutte le novità sulle società partecipate
5) Iva sulla cessione di immobili di enti non commerciali
6) Formazione dei Revisori legali: circolare del Mef-Rgs
7) Redditometro destinato a scomparire?
8) Trasmissione dati fattura al Fisco dal 10 luglio 2017
9) L’Agenzia delle entrate cambia il servizio web mail
10) Acquisto delle “azioni proprie”: non si colloca più la specifica riserva tra le poste del patrimonio netto
11) Cndcec: approvata bozza per il riconoscimento dei commercialisti specialisti

La ricostruzione induttiva arbitraria: il contribuente può vincere

 

in caso di accertamento induttivo che presenta una ricostruzione arbitraria non collegata alla realtà aziendale (nel caso in esame si tratta di percentuali di ricarico sballate), il contribuente può riuscire a far correggere/annullare l’avviso di accertamento

Gli spaghetti alla Montecristo del Commercialista Gastronomico

 

per questo canicolare weekend estivo il Commercialista Gastronomico vi offre una possibile ricetta degli spaghetti alla Montecristo in ricordo di Fantozzi/Paolo Villaggio

La mancata esibizione di documenti già sequestrati dalla Finanza

 

il caso di tribunale di impossibilità di esibizione di documenti contabili già sequestrati dalla Finanza: gli esiti processuali sono a favore del contribuente in quando la mancata esibizione dipende da impossibilità oggettiva (C.T.R. di Bari segnalata da Maurizio Villani)

Procedure concorsuali, cristalizzazione dei crediti e cartelle esattoriali

 

la cristalizzazione dei crediti stabilita dalla Legge Fallimentare per le procedure concorsuali si applica anche ai crediti tributari, pertanto il Fisco non può emettere cartelle che aggravino con importi aggiuntivi i crediti cristallizati alla data di apertura della procedura. Segnaliamo una sentenza della C.T.P. di Firenze estremamente interessante per chi segue i concordati preventivi

Antiriciclaggio: la protesta dei professionisti – Diario quotidiano del 7 luglio 2017 – Lavoro occasionale: arrivata la circolare INPS

 

1) Antiriciclaggio: nota congiunta Avvocati, Commercialisti e Notai
2) Entrate tributarie: i primi 5 mesi segnano un aumento dell’1,9%
3) Ricorsi contro il provvedimento di disconoscimento del rapporto di lavoro
4) Lavoro occasionale: arrivata la circolare INPS
5) INL: caporalato – stipulata la convenzione con AGEA
6) Cosa cambia con i nuovi voucher: circolare della Fondazione dei CDL
7) Non profit: per i ritardatari sono disponibili gli elenchi del 5 per mille
8) Guida delle Entrate sulle spese sanitarie: tante utili indicazioni
9) Istituzione del servizio civile universale: riscatto ai fini pensionistici
10) Spettano gli interessi di mora sul rimborso dell’eccedenza Iva

Il ravvedimento delle comunicazioni periodiche IVA

 
 

è possibile il ravvedimento delle comunicazioni periodiche IVA? La risposta al dubbio appare affermativa. In questo articolo proponiamo una rapida disamina delle sanzioni per l’infedele, incompleto od omesso rispetto dell’adempimento, e della convenienza del ravvedimento operoso

Il termine di prescrizione del rimborso IVA è decennale

 

qual è il termine di prescrizione del rimborso IVA? Il credito esposto in dichiarazione è soggetto al termine di prescrizione decennale e non è necessario che il contribuente ponga in essere adempimenti particolari

La rottamazione delle liti pendenti allarga il perimetro applicativo

 

con l’approvazione della Manovra correttiva la rottamazione delle liti fiscali pendenti diventa più interessante: sono rottamabili i ricorsi notificati entro il 24 aprile 2017 e anche le controversie relative alle imposte comunali, se lo stabilisce il singolo ente locale

Fare il commercialista è un lavoro fantozziano?

 

pubblichiamo volentieri la lettera di un lettore che mostra quanto assomigli al ragioneri Fantozzi l’odierno commercialista

Guida alle convivenze di fatto ed al contratto di convivenza

 

la Legge ha regolamentato le unioni civili tra persone dello stesso sesso e le convivenze di fatto, ponendo particolare attenzione ai rapporti patrimoniali tra i soggetti contraenti. Proponiamo una guida introduttiva ai contratti di convivenza che diventeranno di interesse anche per i commercialisti man mano che tale regime sarà operativo

I rimborsi spese per i professionisti a seguito del Jobs Act autonomi

 

il jobs act dei professionisti prevede l’irrilevanza ai fini fiscali dei rimborsi spese per i professionisti, per le spese di vitto e alloggio sostenute e di tutte le spese direttamente sostenute dal committente: le recenti modifiche al TUIR

I compensi in nero possono essere provati dai documenti extracontabili

 

il Fisco può legittimamentre ricostruire i compensi in nero dai documenti extracontabili, i quali rappresentano un valido elemento indiziario, dotato dei requisiti di gravità, precisione e concordanza

Le segnalazioni di operazioni sospette con la nuova disciplina antiriciclaggio – Diario quotidiano del 6 luglio 2017

 

1) Quando è legittimo il raddoppio dei termini
2) Accertamento fiscale: il valore presuntivo sui prelevamenti bancari
3) Quale valore attribuire alla “contabilità in nero”
4) Nuova disciplina antiriciclaggio: confermate le segnalazioni di operazioni sospette
5) Passaggio da Equitalia in Agenzia Entrate-Riscossione: cartelle contestabili?
6) Contrasto l’evasione fiscale internazionale: scambio automatico di informazioni
7) Omissione/tardiva presentazione denuncie obbligatorie contributive: regime sanzionatorio
8) Accertamenti enti non commerciali: da luglio scatta la notifica via PEC
9) Comunicazione dati fatture al Fisco: ecco gli ulteriori chiarimenti
10) Locazioni brevi: istituito codice tributo per versare la ritenuta sui canoni

ll labirinto della fase transitoria dello split payment

 

siamo ai primi giorni di luglio e l’allargamento dello split payment è diventato operativo. Al momento stiamo vivendo una fase transitoria: il caso delle fatture emesse dai professionisti, il problema delle fatture già emesse prima della nuova disciplina, le date di versamento dell’IVA derivante da split payment

Dichiarazione integrativa a favore e nuovo quadro DI

 
 

la dichiarazione integrativa a favore può essere inviata entro i termini previsti per l’accertamento: cosa comporta questa norma? Come si predispone tale dichiarazione? Quando diventa disponibile il credito a favore del contribuente? Proponiamo un articolo di 10 pagine arricchito di esempi pratici di compilazione del quadro DI

Split payment: note operative per le società partecipate

 

alcune pratiche note operative per la gestione contabile ed il versamento dell’IVA delle società partecipate dagli enti locali, che dall’1/7/2017 subiscono il regime dello split payment

Approvato il nuovo modello IVA TR con visto di conformità – Diario quotidiano del 5 luglio 2017

 

1) Approvato il nuovo modello Iva Tr: trova posto la nuova compensazione con visto di conformità
2) Bonus asilo nido: a breve la presentazione delle domande
3) Impugnabilità del diniego di disapplicazione di norme antielusive
4) Qualificazione del cantiere edile come unità produttiva
5) Tassazione delle plusvalenze anche sui beni acquisiti per successione
6) Lavoro occasionale: arrivate le causali per pagare con il modello F24
7) Antiriciclaggio: ancora sulla caduta dell’obbligo di registrazione
8) Enasarco: niente reato per l’imprenditore che non ha versato i contributi
9) Autotrasportatori, al via le agevolazioni fiscali 2017
10) Agevolazioni riservate alla prima casa di abitazione – Reiterazione delle agevolazioni

Il calcolo degli acconti INPS da Redditi 2017

 

insieme alla dichiarazione dei redditi i soggetti iscritti alle gestioni previdenziali INPS devono calcolare il saldo relativo al 2016 e gli acconti per il periodo 2017: i soggetti obbligati, le aliquote di calcolo, la gestione artigiani e commercianti, la gestione separata, il caso di contribuenti minimi e forfettari…

I termini per impugnare l’estratto di ruolo

 

analizziamo una sentenza di Cassazione che illustra quali sono i termini per impugnare l’estratto di ruolo: si tratta di un caso di impugnazione di atto non tipico, che presenta alcune peculiarità; l’articolo è utilissimo per proporre un contenzioso corretto

Detrazione dall’IRPEF del canone di locazione

 

negli ultimi giorni sono arrivate numerose richieste di informazioni in materia di detrazione degli affitti dall’IRPEF. In questo articolo proponiamo una panoramica dei casi di detrazione del canone di locazione: la prima casa, i contribuenti under 30, gli studenti universitari fuori sede, gli alloggi sociali… ogni detrazione segue regole diverse

La cancellazione di ufficio delle partite IVA ed i casi di estromissione dal VIES

 

l’agenzia delle Entrate ha attivato le procedure per la chiusura delle partite IVA inattive e per l’estromissione dal VIES: in questo articolo analizziamo i controlli del Fisco prima della notifica del provvedimento di chiusura o estromissione e la possibile risposta del contribuente

Il nuovo regime fiscale IRI è conveniente?

 

dal 2017 è possibile optare per l’imposizione separata del reddito d’impresa assoggettato ad IRPEF, con aliquota allineata a quella dell’Ires, 24%. Il nuovo regime contabile fiscale è conveniente?

Da oggi stop ai libretti di risparmio al portatore: esclusivamente nominativi

 

da oggi 4 luglio 2017 stop ai libretti di risparmio al portatore: tali strumenti, essendo equiparabili al contante, non possono essere più aperti da oggi (effetto delle nuove norme antiriciclaggio) e andranno trasformati in nominativi

I nuovi voucher utilizzabili dal prossimo 10 luglio – Diario quotidiano del 4 luglio 2017

 

1) Nuovi voucher utilizzabili dal 10 luglio 2017
2) Ritiro della Scia solo se motivato
3) Il professionista può svolgere l’attività in maniera gratuita
4) Terzo settore: per le associazioni sportive rimane la competenza del Coni
5) Cndcec: ecco le scadenze fiscali da prorogare
6) Split payment: decreto in G.U.
7) Recenti riforme in tema di garanzie del credito bancario: nuovo studio del Notariato
8) EFRAG pubblica Discussion Paper on Goodwill impairment testing
9) Fisco, Sportelli riscossione con salta fila digitali
10) Finanziamenti agevolati: ecco i codici tributo per utilizzare i crediti nel Modello F24

Testo unico società a partecipazione pubblica: le novità del decreto correttivo ed i nuovi adempimenti

 

il Testo unico società a partecipazione pubblica continua a subire correttivi: in questo articolo vediamo quali sono le prossime scadenze per le società (a carico di consulenti ed amministratori) e quali sono gli adempimenti per gli enti locali titolari delle quote di partecipazione

Il futuro del lavoro è smart

 

anche in Italia si vanno diffondendo sempre più i principi dello smart working e sono in crescita realtà come coworking, segretariato in remoto e uffici virtuali, che promettono di trasformare completamente il panorama lavorativo del nostro Paese

IRAP dovuta per il lavoro svolto da terzi

 

se il professionista fa ricorso in modo continuativo al lavoro di terzi per la fornitura di tutti i servizi necessari allo svolgimento della propria attività, l’IRAP è dovuta

Le agevolazioni IVA per le cooperative edilizie di abitazione

 

pubblichiamo una interessante sentenza della C.T.R. di Bari che analizza la sussistenza delle agevolazioni IVA per società cooperative edilizie di abitazione: in particolare, le agevolazioni sono sopravvissute alla stretta sull’IVA in edilizia del 2006?

Super e iper ammortamenti: la determinazione del costo agevolato

 
 

super e iper ammortamenti sono tra le agevolazioni fiscali più interessanti dell’ultimo biennio, in questo articolo analizziamo: chi sono i possibili beneficiari, le ipotesi di esclusione, quali sono i beni agevolabili, le problematiche legate al leasing, l’ambito temporale di riferimento, la problematica dei beni di modico valore, l’effetto sull’IRAP…

Diario quotidiano del 3 luglio 2017: in arrivo altre 100mila lettere di compliance per il 2014

 

1) Dal 1 luglio 2017 professionisti e imprese sono soggetti allo split payment nei rapporti con la P.A. e partecipate
2) D.P.C.M. Agenzia delle entrate – Riscossione in G.U.
3) Non è soggetto ad Irap il professionista che paga l’affitto dello studio
4) Promozione della compliance: arrivano altre 100mila lettere per valutare se mettersi in regola
5) Trasporti internazionali: esenzione Iva applicata in maniera restrittiva
6) Revisione cooperative: nuova modulistica
7) Tributi ipotecari e catastali: istituiti i codici per il modello F24
8) Split payment IVA: Decreto attuativo “sotto la lente” di Assonime
9) Novità in tema di rinuncia ai crediti da parte dei soci
10) Cessioni auto intracomunitarie e regime IVA

Le nuove regole dello split payment allargato: il ministero detta le istruzioni pratiche per la partenza

 

sono pronte le nuove regole dello split payment allargato: consentono alla P.A., società partecipate ed anche alle quotate, nella fase transitoria di adeguamento dei sistemi informatici, di ritardare il versamento dell’Iva