Archivio

Tutte le news dalla Legge di bilancio 2018, fra cui ampio spazio allo split payment – Diario quotidiano del 17 ottobre 2017

 

1) Aumento Iva neutralizzato e split payment esteso a tutte le società controllate dalla P.A.
2) Prossima realizzazione del fabbricato: Iva sugli acquisti di beni subito detraibile
3) Deduzione integrale per auto aziendale: i requisiti necessari del mezzo chiariti dalla Cassazione
4) Notifica al domicilio fiscale italiano se il contribuente sia in un paese black list
5) Infortuni con prognosi di almeno un giorno, scattato obbligo comunicazione
6) Istat: coefficiente TFR di settembre a 1,72
7) Revisori legali: ora vanno bene anche le materie relative alla formazione dei revisori degli enti locali
8) Consulenti del lavoro: il 30 novembre in piazza per l’equo compenso
9) Enti del Terzo Settore: novità civilistiche e contabili, focus dalla Fondazione GDG
10) Manovra, ok dal governo, no a nuove tasse e autorizzata golden power

Gli amministratori rinunciano al trattamento di fine mandato (TFM): effetti fiscali – Diario quotidiano del 16 ottobre 2017

 

1) Diritto al rimborso IRAP per il piccolo imprenditore
2) Obbligo di sintesi per i ricorsi in Cassazione
3) Riforma diritto fallimentare: aumentano i Revisori nelle SRL?
4) Gli amministratori rinunciano al trattamento di fine mandato (TFM): chiarimenti dalle Entrate
5) Imposta di bollo: nuovi chiarimenti delle Entrate sul balzello
6) Pronto ordini dei Commercialisti: il Consiglio nazionale non rilascia pareri a singoli iscritti
7) Omessa sorveglianza sanitaria: chiarimenti sul regime sanzionatorio
8) Contratto di leasing risolto: ok alla riduzione dalla base imponibile Iva
9) Pubblicate in consultazione la bozza di OIC 11 Finalità e postulati del bilancio d’esercizio e proposte di emendamenti
10) Decreto fiscale: governo approva

Legge di bilancio 2018: i primi dubbi sulla rottamazione bis

 

la rottamazione bis inizia già a preoccupare i nostri lettori in quanto rischia di avere un impatto importante sull’attività di studio prossima ventura

Prestazioni occasionali le nuove regole dopo il DL 50/2017

 

le nuove prestazioni occasionali: esame di alcune delle situazioni da approfondire tra le quali la definizione di occasionalità, il superamento del limite di 5.000 euro, la disciplina in caso di infortunio sul lavoro, la comunicazione successiva e non preventiva, prestazione a cavallo di due giornate…

Principio di derivazione rafforzata: alcune valutazioni sulle incongruenze

 

proponiamo alcune valutazioni sul principio di derivazione rafforzata; con le nuove norme rischiano di finire in fuori gioco i criteri di obiettiva determinabilità e di esistenza certa di matrice fiscale

Fiscus: esame delle novità fiscali del mese di settembre

 
 

questo numero di Fiscus è dedicato ad approfondire alcune delle novità del mese di settembre 2017, su cui è opportuno puntare il mouse: ravvedimento delle comunicazioni periodiche IVA e dei dichiarativi annuali, alcuni focus sul modello Redditi 2017 (in particolare il calcolo ACE), la fusione fra Agenzia delle Entrate ed Equitalia, la giurisprudenza sulle indagini finanziarie…

Decreto fiscale 2018 collegato alla Legge di Bilancio

 

riassunto delle principali novità del decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2018 tra le quali la riapertura ed ampliamento della rottamazione delle cartelle esattoriali e un’ulteriore estensione del meccanismo dello split payment

Dichiarazione integrativa a favore: conflitto fra normativa e modelli dichiarativi

 
 

dal 2016 sono stati allungati i tempi per procedere alla dichiarazione integrativa “a favore”, per correggere gli errori nel modello dichiarativo commessi a danno del contribuente; tuttavia resta ancora aperto e a tutt’oggi non ancora chiaro quando il credito derivante dall’integrativa a favore sia utilizzabile nei casi in cui si vada ad integrare dichiarazioni oltre il termine di invio del modulo dell’anno precedente; si rileva un palese conflitto fra quanto disposto dalla norma e la compilazione dei modelli dichiarativi

Indagini bancarie: i prelevamenti non giustificati delle imprese

 

il problema dei prelevamenti non giustificati da parte dell’imprenditore, rilevati nel corso di indagini bancarie: la complessa norma, gli interventi della giurisprudenza, il problema della soglia dei prelevamenti ammissibili, le metodologie di controllo dell’Agenzia e della Finanza

La deducibilità dei costi dell’auto assegnata in uso all’amministratore

 

un approfondimento sul tema dell’auto assegnata in benefit all’ammministratore della società: i riflessi fiscali e previdenziali per l’amministratore, il costo fiscale per la società…

Le regole per estinguere i libretti bancari al portatore

 

piccolo riassunto delle regole obbligatorie di utilizzo dei libretti al portatore, prevista dalla recente normativa antiriciclaggio; ad esempio non è più possibile aprire libretti al portatore ma solo libretti nominativi

Incentivo Occupazione Sud: ulteriore proroga per il recupero delle somme spettanti

 

l’INPS per la terza volta prevede per i datori di lavoro la possibilità di recuperare lo sgravio contributivo spettante, relativo ai mesi da gennaio ad agosto, fino al flusso contributivo con competenza ottobre 2017: le istruzioni pratiche per il recupero

C’era una volta il Tocai friulano – il Commercialista Gastronomico medita sui nomi del vino

 

il Tocai friulano si beve ancora ma ha cambiato nome… per i vini la denominazione è fondamentale fattore di mercato, la perdita del nome può influire sulle scelte imprenditoriali dei produttori e comportare il rischio di perdere vitigni storici

Contratti di appalto complessi: il trattamento IVA

 

il trattamento dell’IVA nell’ambito di contratti di appalto complessi: applicazione dell’inversione contabile a tutto il corrispettivo o sua scomposizione “prestazione per prestazione”?

Ecco la circolare sulle locazioni brevi e tante altre novità nel Diario quotidiano del 13 ottobre 2017

 

1) Regime per le locazioni brevi: nuove regole spiegate da una circolare
2) Istituiti i codici tributo per il versamento con F24 ELIDE del contributo unificato per i ricorsi proposti al TAR
3) Imposta di registro agevolata anche in assenza di piano particolareggiato
4) Eventi sismici: ecco come ottenere il rimborso delle imposte
5) Gli enti locali possono affidare l’attività di riscossione tributi all’ex Equitalia ora Epe
6) Tutela previdenziale nei confronti dei lavoratori iscritti alla Gestione separata
7) Settore agricolo: contrasto al caporalato con il riallineamento retributivo
8) Revisione dei principi di Best Practice dei proxy advisors: avviata la pubblica consultazione
9) Cumulo dei periodi assicurativi non coincidenti: ulteriori istruzioni applicative
10) Al via EnTer, la nuova piattaforma informatica per valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico italiano

Lavoro occasionale agricolo: implementata la piattaforma telematica INPS

 

proponiamo una breve guida alla gestione telematica delle prestazioni di lavoro occasionale nel settore agricolo; l’agricoltura è uno dei settori che storicamente utilizza in modo massivo il lavoro occasionale

Società non operativa: possibile il rimborso del credito IVA, lo dice la Cassazione

 

segnaliamo una recente sentenza di Cassazione che ammette anche per la società non operativa il diritto ad esercitare la detrazione IVA ed ottenere il conseguente rimborso dell’eccedenza dell’imposta

La notifica dell’appello: il caso di sostituzione del domiciliatario

 
 

segnaliamo un interessante caso di notifica nel processo tributario: cosa accade in caso di sostituzione del domiciliatario mentre stanno decorrendo i termini per la proposizione dell’appello?

Elenchi INTRASTAT acquisti: dal 1 gennaio 2018 è abrogato l’obbligo di presentazione. Diario quotidiano del 12 ottobre 2017 – Ecco la riforma fallimentare

 

1) Elenchi INTRASTAT: dal 1 gennaio 2018 abrogato l’obbligo di presentazione
2) Riforma fallimentare: ok definitivo del Senato
3) Commercialisti: occorre opporre il segreto professionale, altrimenti le dichiarazioni sono utilizzabili in sede penale
4) Raddoppio dei termini di accertamento in caso di ipotesi di reato astratta
5) Attenzione a cancellarsi dal registro dei Revisori legali
6) Immobili non abitativi: la nullità riguarda i patti aggiunti
7) ISA al decollo
8) Spesometro: salvo ulteriori complicazioni, l’elaborazione di un file richiede, normalmente, fino a tre giorni
9) Redditi 2017: modificato il software di controllo degli studi di settore
10) Obbligo di fatturazione in modalità elettronica per il tax free shopping: in sperimentazione Otello 2.0

Linee guida per i tirocini extracurricolari

 

l’importanza dei tirocini come strumento per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, e per il reinserimento lavorativo di soggetti che ne sono stati esclusi, attraverso una qualificazione o riqualificazione professionale, è testimoniata, da un lato, dalla grande attenzione di cui questo istituto gode a livello comunitario e, dall’altro, dai frequenti interventi normativi a livello sia nazionale che territoriale

Il principio di competenza nella giurisprudenza di Cassazione

 

a fine mese scade il termine per l’invio del modello redditi 2017 (dichiarazioni relative all’anno 2016): in vista degli ultimi controlli proponiamo una rassegna delle principali e recenti sentenze di Cassazione, e di prassi, che illustrano la corretta applicazione del principio di competenza nella definizione del reddito d’impresa

Associazioni sportive: spese di pubblicità e requisito di inerenza, sentenza favorevole

 

la Cassazione interviene in materia di Associazioni sportive per affrontare il delicato tema dell’inerenza. Ancora una volta entrano in gioco le spese di pubblicità la cui deducibilità è spesso fonte di contestazione da parte del Fisco

Circolare del lavoro dell’11 ottobre 2017: le novità relative alle visite fiscali, orari di reperibilità dei lavoratori, segnalazione telematica degli infortuni sul lavoro, trattamento di disoccupazione e prestazioni occasionali

 

nelle 20 pagine di circolare dedichiamo ampio spazio alle novità in tema di visite fiscali (in particolare agli orari di reperibilità dei lavoratori), segnalazione telematica degli infortuni sul lavoro, di trattamento di disoccupazione (con novità in arrivo dall’1 dicembre) e contratti di prestazione occasionale

Diario quotidiano dell’11 ottobre 2017: chiarimenti sul credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo

 

1) Credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo: nuovi chiarimenti dalle Entrate
2) Esercizi di vendita di prodotti alcolici (anche circoli privati): niente denuncia di attivazione
3) Disagi nell’erogazione dei servizi INPS
4) Eventi sismici: precisazioni sulla compilazione del flusso Uniemens da parte delle aziende con dipendenti
5) Incentivo Occupazione SUD: ulteriore proroga termini recupero arretrati
6) Tirocini per disoccupati sisma Marche
7) Contribuzione Artigiani/Commercianti: chiarimenti dalla Fondazione studi CDL
8) Commercialisti: l’esonero dalla formazione continua si applica anche ai periodi 2014 e 2015
9) Partite IVA: incremento del 1,50%

Le notifiche nel contenzioso tributario (seconda parte)

 

continuiamo l’analisi delle notifiche nel contenzioso tributario: in questa seconda parte ci dedichiamo ad approfondire il contestato tema della notifica postale diretta degli atti tributari

Split payment: le prestazioni nei confronti degli enti pubblici non economici

 

l’applicazione o meno dello split payment quando vengono effettuate prestazioni nei confronti degli enti pubblici non economici

Costi black list: il trattamento delle operazioni intercorse con società operanti in Stati con regimi fiscali privilegiati

 

il trattamento ai fini del reddito d’impresa dei costi black list, cioè proveniente da controparti site in Paesi considerati paradisi fiscali: ricordiamo che la Legge di stabilità per il 2016 ha innovato il Testo Unico…

Notifiche a mezzo posta: rapporti tra processo civile e tributario (prima parte)

 

dedichiamo un corposo intevento in due parti alle problematiche relative alle notifiche a mezzo posta degli atti tributari: la notifica tributaria prevede alcune regole specifiche rispetto a quanto prescrive il codice di procedura civile; in questo articolo analizziamo come gli interventi giurisprudenziali influiscono sulla gestione delle notifiche

L’IVA in agricoltura

 
 

dedichiamo un approfondimento di 19 pagine all’IVA in agricoltura: l’ambito oggettivo e soggettivo, l’impresa agricola atipica, il regime di esonero; casistiche che meritano un’analisi approfondita date le particolarità fiscali del settore

Le prime anticipazioni sulla Legge di bilancio 2018 – Diario quotidiano del 10 ottobre 2017

 

1) Prime anticipazioni sulla prossima manovra fiscale
2) I prelievi ingiustificati dal c/c dell’artigiano non sono redditi nascosti
3) Proroga dei termini della procedura per la riduzione compensata dei pedaggi autostradali effettuati nel 2016 in G.U.
4) Benefici fiscali ZFU: nuove regole in Gazzetta Ufficiale
5) Eredità accettata con beneficio di inventario: è valido l’accertamento notificato al minore?
6) Bonus fiscale per investimenti in ricerca: modifica esercizio sociale, ecco le indicazioni per la sua corretta determinazione
7) Dal 12 ottobre comunicazione assenze per infortunio di almeno un giorno
8) Antiriciclaggio: il 40,6% delle segnalazioni dei professionisti sono effettuate dai notai

Dividendi: aumenta la quota imponibile IRPEF della distribuzione di utili

 

analizziamo alcune situazioni che possono modificare la convenienza delle distribuzioni di utili tramite dividendi nel 2017, dopo le novità normative che hanno aumentanto la quota fiscalmente rilevante del dividendo al 58,14%

Cartella di pagamento senza avviso bonario

 

in caso di mancato versamento di imposte il Fisco può notificare direttamente la cartella di pagamento senza prima l’avviso bonario? Ed eventualmente cosa comporta…?

Le operazioni in uscita dal conto corrente del professionista: i rischi da indagini finanziarie

 

con riferimento ai prelevamenti sul conto corrente di un lavoratore autonomo, in caso di verifica dei movimenti bancari, resta in capo al Fisco l’onere di comprovare i fatti costitutivi posti a base dell’accertamento

Spesometro: fra proroghe, dubbi e nuove sanzioni amministrative

 

la sofferta gestione del nuovo adempimento denominato “Comunicazione dati fatture”, più noto come spesometro: un elevato numero di dati da inviare anche irrilevanti ai fini del controllo fiscale e incrocio dei dati, si pensi al C.A.P….

Diario quotidiano del 9 ottobre 2017: lo spesometro tornerà annuale?

 

1) Presentazione delle Denunce aziendali di variazione: dal 2018 trasmissione in UNIEMENS
2) Detassazione: welfare aziendale con obiettivi individuali
3) Calderone (Cup): “L’equo compenso non può più aspettare”
4) Confermata la costituzione delle Startup senza notaio
5) Avviso di liquidazione: se il notaio ha pagato, niente più rimborso per il suo cliente
6) Sisma in Sicilia: anche il lavoratore può chiedere il rimborso IRPEF
7) Frode Iva: termini di prescrizione
8) Spesometro: ritorna annuale e con mini fatture semplificate
9) Cndcec: corso e-learning per revisore legali dal 12 ottobre 2017
10) A breve inizia anche il nuovo corso a distanza per revisori locali

Il brasato al barolo del Commercialista Gastronomico

 

l’autunno e il freddo stanno arrivando… ecco una proposta di stagione del Commercialista Gastronomico: il brasato al barolo

Partecipation exemption e società immobiliare

 

segnaliamo un’interessante sentenza della C.T.R. di Firenze che analizza l’applicabilità dell’agevolazione della partecipation exemption alle società immobiliari, in particolare analizza quando la società immobiliare è considerata società commerciale

Operazioni inesistenti o esistenti?

 

partendo da una sentenza di Cassazione proviamo ad indagare quali sono i motivi per cui un’operazione può essere considerata inesistente, con tutti i riflessi fiscali del caso: ad esempio se si riceve una fattura per operazione soggettivamente inesistente si rischia di perdere la deducibilità dell’IVA

Bonus cultura: utilizzo della carta elettronica

 

proponiamo un piccolo ripasso, anche dal punto di vista del commerciante venditore, della prassi per accedere la bonus cultura di 500 euro destinato ai 18enni

Errore tecnico in caso di comunicazione telematica – Diario quotidiano del 6 ottobre 2017

 

1) Revisori legali: è partita la formazione gratuita sul web del MEF
2) Si va verso la conferma della cedolare secca sia pure allargata
3) Entrate: reso disponibile l’aggiornamento del software di compilazione modello Iva Tr
4) Entrate tributarie: 287 miliardi nel periodo gennaio-agosto 2017 (+1,4%)
5) SIA: Protocollo Quadro tra Inps e Regioni
6) Studi professionali: siglata l’intesa per il fondo di solidarietà
7) Responsabilità del fornitore del sedicente esportatore abituale
8) Doppia imposizione: per il rimborso occorre la prova del concreto assoggettamento dei dividendi a tassazione
9) Raddoppio dei termini ordinari di accertamento in caso di violazione di norme penali
10) Errore tecnico in caso di comunicazione telematica

Quando il Fisco chiama conviene rispondere: la mancata risposta al questionario legittima l’accertamento induttivo

 

se il contribuente riceve un questionario dal Fisco, la risposta è un atto quasi obbligatorio: la mancata risposta, infatti, permette al Fisco di far partire un accertamento induttivo

Gli interessi passivi pagati al fisco sono deducibili dal reddito d’impresa?

 
 

proviamo a rispondere ad un quesito che attanaglia tanti nostri lettori: gli interessi passivi pagati dal contribuente in sede di ravvedimento operoso o accertamento con adesione possono essere considerati componenti negativi del reddito d’impresa?

Omessi versamenti IVA, pressione fiscale e nuovi adempimenti – le opinioni di un lettore

 

pubblichiamo una lettera di un abbonato che parla degli effetti dei nuovi adempimenti (spesometro, liquidazioni IVA e relativi avvisi bonari) e della psicologia del mondo imprenditoriale italiano

Accertamento induttivo, escluso per cessione d’azienda

 

il fisco non può procedere con l’accertamento induttivo per contestare un’eventuale plusvalenza patrimoniale a seguito di operazione di cessione di immobile o di azienda

Infortuni sul lavoro superiori a un giorno: dal 12 ottobre scatta l’obbligo di comunicazione

 

segnaliamo i nuovi obblighi che entrano in vigore dal prossimo 12 ottobre in tema di segnalazione degli infortuni sul lavoro: come funzionerà tale nuovo obbligo di comunicazione? i chiarimenti pratici

Ilcaso del socio di Srl che non si iscrive alla gestione commercianti INPS – Diario quotidiano del 05 ottobre 2017

 

) Costi black list deducibili anche se non indicati separatamente
2) Valutazione e controllo: informativa periodica FNC
3) Il socio di Srl non si iscrive alla gestione commercianti INPS
4) Con l’opzione IRI, da effettuare nella prossima dichiarazione 2018 per il 2017, INPS ridotta per i soci
5) Novità sulla fuoriuscita dal regime IRI
6) Niente rimborso Iva se il curatore non prova il debito del fisco
7) Faq antiriciclaggio anche per l’attività di compro oro
8) Ammissibilità dell’appello senza la ricevuta di spedizione postale
9) Piani di risparmio a lungo termine – Linee guida
10) Posticipato al 16 ottobre 2017 il termine per la comunicazione delle fatture, ma intanto secondo Sogei: sistema regge

Obbligo di contraddittorio procedimentale

 

contraddittorio procedimentale: è valido l’avviso di accertamento che non menzioni le osservazioni presentate dal contribuente al PVC in base allo Statuto del Contribuente?

Che rumore fa la felicità? Il rumore della balanced scorecard

 

la Balanced Scorecard è uno strumento di controllo e misurazione della strategia che collega gli obiettivi di medio-lungo termine con quelli di breve termine, bilanciandoli al loro interno: può essere uno strumento utilissimo per assistere i clienti nel migliorare le performance aziendali; il futuro della professione si sta evolvendo e la consulenza diventerà fondamentale per mantenere e acquisire clienti

Antiriciclaggio: FAQ sulle novità introdotte dalla normativa – Diario quotidiano del 4 ottobre 2017

 

1) No tax area Irap: proposta elevazione della franchigia a 30mila euro
2) Le scadenze fiscali dei dichiarativi di ottobre
3) Non è contestabile l’imposta sostitutiva sulla cessione di aree edificabili anche se la perizia è postuma all’atto
4) Deducibilità spese di sponsorizzazione: per il fisco é dura da contestare
5) Bancarotta per l’amministratore anche se ha affidato l’incarico al Commercialista che ha tenuto male le scritture contabili
6) E’ in arrivo una ulteriore proroga per lo spesometro
7) Antiriciclaggio: sono online le FAQ sulle novità introdotte dalla normativa
8) Spesometro: anche secondo il CNDCEC va completamente rivisto dal sistema politico
9) Cinque per mille 2017: elenco degli iscritti tardivi aggiornato
10) Startup innovative: pienamente operative le modifiche agli incentivi per gli investimenti in equità

Contabilità semplificata per cassa: prima chiamata per presentare le dichiarazioni dei redditi

 

a fine mese tocca ad alcuni fortunati pionieri la presentazione della prima dichiarazione dei redditi di qualche contabilità semplificata per cassa: si tratta dei curatori fallimentari per i fallimenti dichiarati a gennaio 2017 e tutti i liquidatori per gli scioglimenti di società avvenuti nello stesso mese

Le trasferte dei dipendenti in split payment

 

la nuova estensione dello split payment può rendere complesso il momento delle fatturazioni derivanti dalle trasferte dei dipendenti di società partecipate da enti pubblici e società quotate: in caso di pranzo fatturato alla società il ristoratore sarà obbligato a scorporare l’IVA e non incassarla, approfondiamo meglio…

Indagini finanziarie: le imprese devono provare i beneficiari dei prelevamenti

 

segnaliamo una recente sentenza di Cassazione che può essere utile per impostare la difesa in caso di indagini finanziarie: le imprese accertate devono provare i beneficiari dei prelevamenti contestati ma ci sono anche dei limiti quantitativi

Validità della notifica via pec

 

analizziamo in quali casi è valida la notifica via PEC: soprattutto è fondamentale che sia corretta l’estensione del file allegato e firmato digitalmente

Contratto di mantenimento: vale la regola del prezzo-valore

 

col contratto atipico di mantenimento una parte cede ad un’altra un bene immobile in cambio dell’obbligo del compratore di fornire assistenza di ogni genere unitamente ad alloggio e vitto e ogni altro genere utile e necessario al sostentamento ed abbigliamento; ai fini dell’imposta di registro si può usare la regola del prezzo-valore?

Omesso versamento contributi: per l’applicazione della sanzione vale il criterio di competenza

 

disposizioni in merito all’arco temporale in caso di superamento del limite di 10.000 euro di contributi omessi: l’Ispettorato del lavoro fornisce indirizzi operativi circa il periodo su cui valutare le ritenute non versate

Congelate le sanzioni su eventuali accertamenti antiriciclaggio? – Diario quotidiano del 3 ottobre 2017

 

1) Congelate le sanzioni su eventuali accertamenti antiriciclaggio?
2) Comunicazione liquidazione periodica IVA: occorre una revisione complessiva del sistema
3) Spesometro: nuovo chiarimento
4) Controllo della situazione finanziaria della società di capitali
5) Decreto per convenzioni INPS-medici per visite mediche in caso di malattia
6) Agevolazioni alle imprese: tasso di rivalutazione aggiornato
7) ANPAL: DIDonline – rilascio della dichiarazione di immediata disponibilità
8) Correzioni errori rilevanti o meno in bilancio

Gli impianti fotovoltaici non sono immobili

 

gli impianti fotovoltaici non sono immobili, le componenti impiantistiche non rilevano ai fini della formazione della rendita catastale; al fine di dirimere la controversia, è essenziale la facilità di rimozione delle parti strutturali dell’impianto

Criticità legate agli avvisi di liquidazione IVA del primo trimestre

 
 

proponiamo una riflessione sulle criticità rilevabili sugli avvisi di liquidazione IVA del primo trimestre 2017 che stanno arrivando ai contribuenti che hanno omesso in tutto o in parte i versamenti dell’imposta: in questo approfondimento di 8 pagine analizziamo il nuovo obbligo di comunicazione dei dati, le sanzioni previste, i costi del ravvedimento, i nuovi avvisi bonari anticipati; le nuove modalità di riscossione “anticipata” stanno creando il panico; proviamo a fare il punto sui nuovi obblighi e sulle tempistiche e costi del ravvedimento

Le scadenze di ottobre 2017

 

ottobre ci porta quest’anno nuove scadenze: il rinvio dello spesometro e l’invio delle dichiarazioni fiscali… dopo un mese di settembre di passione, anche il mese di ottobre si preannuncia denso di impegni, soprattutto a causa dei disservizi nati dai canali di trasmissione telematica dello spesometro

La consulenza e la contabilità? Siempre adelante ma con juicio

 

Commercialista Telematico crede molto nel futuro del professionista che si occupa di scelte aziendali insieme all’imprenditore, occupandosi meno di spesometri, liquidazioni IVA e similari, attività che saranno sempre più automatizzate e a disposizione dell’Agenzia delle Entrate con l’avvento delle fatture elettroniche; se non cambiamo resteremo indietro

Le sanzioni antiriciclaggio colpiscono la società e non il manager – Diario quotidiano del 2 ottobre 2017

 

1) Iva al 4% sui diritti di accesso alla banca dati “on line”
2) Li.pe. IVA: la sua presentazione di fatto inibisce il ravvedimento, soluzione per l’imprenditore in difficoltà?
3) Sanzioni Antiriciclaggio alla società in luogo del manager
4) In mancanza di notifica é inefficace l’accertamento con una nuova rendita catastale
5) Spesometro: ufficiale il differimento del termine per la trasmissione dei dati fatture al 5 ottobre 2017
6) Benefici sul gasolio nel settore del trasporto: software disponibile
7) Dogane: nuovo Customs Decision – CD utilizzabile dal 2 ottobre 2017
8) Attenzione alle false e-mail su avvisi di pagamento
9) Spetta l’esenzione da bollo sull’auto d’epoca se il fisco non emette l’accertamento
10) Assegno Inail: rivalutazione mensile

Il tortellino bolognese del Commercialista Gastronomico

 

in vista del meeting di sabato prossimo il Commercialista Gastronomico illustra la leggenda e la ricetta del tortellino bolegnese

Aspetti fiscali della impresa agricola: le attività agricole per connessione

 
 

quali sono le cosiddette le attività connesse all’impresa agricola (manipolazione, commercializzazione e trasformazione) aventi ad oggetto prodotti agricoli acquisiti prevalentemente da terzi? Analizziamo come vanno tassati i redditi agricoli in base alle regole del Testo Unico

Ravvedimento Liquidazioni Periodiche: dalle Entrate una facilitazione che prelude a modifiche del modello IVA 2018

 

proviamo a chiarire quali sono i casi ed i costi del ravvedimento delle Liquidazioni Periodiche IVA: la presentazione della Lipe corretta non è sempre dovuta, vediamo cosa dicono gli ultimi chiarimenti del Fisco

I nuovi avvisi bonari “anticipati” sulla liquidazioni IVA: opinioni controcorrente

 

proponiamo alcune valutazioni sui nuovi avvisi bonari “anticipati” che stanno arrivando in questi giorni: dobbiamo ragionare sui problemi del mercato del credito, su come cambia la gestione delle scadenze e quali attività dovrebbe svolgere il consulente

I nuovi controlli automatizzati sui titolari di partita IVA

 

segnaliamo le nuove modalità con cui il Fisco intende promuovere i controlli sulle partite IVA: procedure automatizzate valuteranno quelli che sono gli elementi di rischio relativi alla tipologia e alla modalità di svolgimento dell’attività operativa e riguarderanno anche le omissioni e incongruenze nei versamenti e negli obblighi dichiarativi

Assegnazione agevolata beni ai soci: le ultime verifiche sul filo di lana

 

come sempre le operazioni in scadenza si concentrano negli ultimi giorni prima del termine ultimo… su richiesta dei nostri lettori segnaliamo alcune verifiche da fare se si deve ancora andare dal notaio per l’assegnazione dei beni ai soci (oppure in vista di una possibile riapertura nella prossima legge di bilancio)

Gli ultimi chiarimenti sulla rottamazione delle liti pendenti – Diario quotidiano del 29 settembre 2017

 

1) Definizione agevolata liti pendenti entro il 2 ottobre 2017 ad ampio raggio
2) Reati societari: cessione Srl per la successiva messa in liquidazione
3) Zona Franca Sisma Centro Italia: chiarimenti dal Mise
4) Emergenza rifiuti: dalla Cassazione sì alla riduzione del 40% della Tarsu
5) Trasferimento dell’azienda dalla Sas all’impresa individuale: spetta al socio rimasto il credito d’imposta esposto dalla società
6) Omesso versamento ritenute: criterio della competenza contributiva per valutare la rilevanza penale
7) Cndcec: spesometro da sospendere
8) Codice antimafia: modifiche che possono interessare i Commercialisti
9) Cndcec: Ordini territoriali sollecitati ad aderire al sistema pagoPa
10) Esportazione di prodotti dual use

Caos spesometro: le lettere dei lettori

 

pubblichiamo due lettere dedicate al caos spesomentro: i problemi di un imprenditore (lo spesometro si abbatte anche sulle imprese) ed il dramma che stanno vivendo gli studi professionali

Novità sulla fattura elettronica tra privati; registrazione e conservazione dei documenti: potrebbe farlo l’Agenzia stessa per conto dei contribuenti – Diario quotidiano del 28 settembre 2017

 

1) Polizza Commercialista copre tutti i danni
2) Sisma: ecco modalità e procedure per i rimborsi a favore dei contribuenti siciliani
3) Riforma delle agenzie fiscali: Ruffini in audizione parlamentare
4) Prima casa in comunione: ok al bonus fiscale anche senza cambio di residenza
5) Niente fermo amministrativo se l’auto è cointestata
6) Non è ammessa la presentazione tardiva nel Registro delle Imprese dei bilanci degli ultimi tre esercizi
7) Visite fiscali: chiarimenti sulla visita medica di controllo
8) Dogane: misure di semplificazione degli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie (c.d. “Intrastat”)
9) Formazione Revisori legali nota del CNDCEC: se l’Ordine intende fornire la formazione ai non iscritti all’albo deve prima chiedere l’accredito al MEF
10) Audizione parlamentare di Ruffini: novità sulla fattura elettronica tra privati e resoconto sui misfatti del cd. spesometro

Processo tributario: chi perde paga le spese di giudizio!

 

segnaliamo una recente sentenza di Cassazione che tratta della soccombenza nel processo tributario: la parte soccombente deve essere condannata a pagare le spese di giudizio, mentre se il giudice delibera sulla compensazione delle spese è tenuto sempre a motivarlo

Split payment definitivo – La scissione nei pagamenti in pratica

 

a grande richiesta dei nostri lettori dedichiamo 10 slides per riassumere tutte le novità in tema di split payment: i casi in cui è obbligatoria la scissione nei pagamenti, le esclusioni, l’incrocio con la fattura elettronica… – le slides sono ricche di pratici schemi

Agevolazioni prima casa: le condizioni di salute non sono esimenti

 

agevolazioni prima casa: le gravi condizioni di salute esistenti già al momento del rogito non costituiscono causa di forza maggiore per giustificare il mancato trasferimento nell’immobile acquistato con le agevolazioni

Rottamazione delle liti pendenti: la circolare ritardataria

 

con scarso tempismo (scusateci l’eufemismo) il Fisco ha emanato nuove FAQ per chiarire gli ultimi dubbi in tema di rottamazione delle liti pendenti: la circolare ricorda tra l’altro che in caso di adesione alla sanatoria diventano esigibili eventuali contributi INPS

Gli ultimi chiarimenti sullo spesometro

 

ecco gli ultimi chiarimenti per procedere alla chiusura dello spesometro: l’individuazione delle fatture oggetto di comunicazione, i rapporti con soggetti esteri, le fatture cointestate

Diario quotidiano del 27 settembre 2017: aggiornamenti sullo spesometro e nuova rottamazione dei ruoli

 

1) La proroga dello Spesometro al 5 ottobre 2017 non basta a risolvere i problemi
2) Fisco: definizione agevolata delle liti pendenti, domanda al 2 ottobre
3) Lavoro occasionale: aggiornamento piattaforma informatica per le imprese agricole
4) Spesometro 2017: Assosoftware tranquilizza sulle operazione senza IVA
5) Associazioni sportive dilettantistiche: possono evitare di fare parte degli enti del terzo settore
6) Commercialisti: rivalutare il sistema Comunicazione dati fatture nel suo insieme
7) L’impresa subentrante deve inserire nel TFR anche l’indennità di disagio
8) Spesometro, riparte il servizio web a singhiozzo, Casero: possibile altra proroga
9) Nuova edizione della rottamazione dei ruoli
10) Blocco Uniemens per assenza delega gestione separata

Legittima l’emissione di note di credito con aliquota IVA ordinaria a fronte di corrispettivi emessi ad aliquote ridotte

 

è legittima l’emissione di note di credito con aliquota IVA ordinaria a fronte di corrispettivi emessi ad aliquote ridotte; l’inammissibilità del ricorso per Cassazione sul caso viene stabilità per la mancata esposizione sommaria dei fatti di causa da parte del Fisco

Conferimenti e finanziamenti dei soci nelle società – profili fiscali

 
 

in questo periodo dedicato all’assegnazione dei beni ai soci è interessante analizzare anche i profili fiscali che riguardano i conferimenti dei soci nei confronti delle società partecipate: i profili civilistici, la differenza fra conferimenti e finanziamenti, l’emersione di plusvalenze, la tassazione su interessi attivi e le regole per la detrazione dal reddito sociale degli interessi passivi pagati dalla società

Spesometro: scadenza prorogata al 5 ottobre 2017

 

la scadenza per la presentazione dello Spesometro è stata prorogata al prossimo 5 ottobre

La tua azienda potrebbe avere tre malattie: ecco il vaccino

 

per molti anni in Italia il conto economico e in molti casi il fatturato hanno ricoperto un ruolo da protagonisti dell’analisi dei risultati aziendali, come se del bilancio importasse solo la prima e l’ultima riga, dimenticando completamente come era stato raggiunto un determinato risultato sia in termini patrimoniali che finanziari; si è finito quindi con l’accettare di buon grado anche crescite di fatturato ottenute con un peggioramento del ciclo monetario netto e di conseguenza dell’indebitamento… proponiamo alcuni sviluppi dell’analisi sulla gestione di un’azienda, che possono essere utili per le opportune valutazioni strategiche

Voluntary disclosure bis: il credito d’imposta per i contribuenti che fanno emergere redditi non dichiarati

 

se in sede di voluntary bis un contribuente deve regolarizzare redditi esteri non dichiarati, può usufruire dei crediti d’imposta di cui godono tali redditi in sede di dichiarazione dei redditi? La risposta a tale domanda è fondamentale per valutare il costo dell’operazione

Circolare del lavoro del 26 settembre 2017: l’assicurazione INAIL per la società tra professionisti

 

in questo numero della Circolare del Lavoro puntiamo il mouse su: per le società fra professionisti è online il profilo per la gestione dei rapporti assicurativi Inail; gli strumenti utilizzabili per il controllo della prestazione che viene resa da parte del lavoratore e rispetto della sua privacy personale; conciliazione vita-lavoro: è stato firmato il decreto che riconosce sgravi contributivi alle imprese private nel 2017 in caso di interventi inseriti nei contratti aziendali; limiti all’utilizzo del badge per verificare la presenza del lavoratore; la legittimità del licenziamento per esigenze di profitto, e tanto altro

Il bonus alberghi è cumulabile con il super ammortamento

 

il credito di imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive si può cumulare col super ammortamento! Questa notizia rende ulteriormente conveniente effettuare gli interventi di ristrutturazione sulle strutture alberghiere ricettive

Elenchi Intra solo a fini statistici, inizia una fase di semplificazione? Diario quotidiano del 26 settembre 2017

 

1) Elenchi Intra si presentano solo ai fini statistici: provvedimento delle Entrate inizia a semplificare
2) Concordato preventivo: opposizione all’omologa con apposito ricorso
3) Per le modifiche contrattuali unilaterali ci vuole la consultazione sindacale
4) Fondo vittime dell’amianto: misura dell’acconto della prestazione aggiuntiva per l’anno 2016
5) Rassegna di giurisprudenza
6) Proroga “spesometro”
7) Anche Equitalia se sbaglia deve pagare le spese processuali
8) Accertamento sugli studi di settore: piccolo imprenditore evasore per i giudici di merito ma non per la Cassazione
9) CDM: approvata Nota di aggiornamento al DEF
10) Operazioni straordinarie: attivato codice identificativo “74” da indicare nell’F24

Contributi gestione separata in aumento per collaboratori, amministratori e sindaci

 

una sgradita novità per l’anno 2017: l’aumento dei contributi alla gestione separata dovuti da collaboratori, amministratori e sindaci, ma anche dottorandi e assegnisti di ricerca; la gestione dell’aumento dopo le novità di luglio 2017 e il rispetto della prossima scadenza del 16 ottobre prossimo

Caos Spesometro: per Caporetto basta un click

 

la scadenza dello spesometro sta mettendo in luce tutta la faciloneria con cui si è parlato di tale strumento senza tenere conto delle effettive difficoltà tecniche di cui da tempo i professionisti erano consci e avevano segnalato al Fisco

Concordato e obbligo di transazione fiscale

 

prendendo spunto da un recente sentenza di Cassazione, analizziamo quando scatta l’obbligo della transazione fiscale per un concordato preventivo che intende falcidiare anche i debiti tributari; ricordiamo che la normativa sul tema ha subito numerose variazioni pur essendo recente

Diario quotidiano del 25 settembre 2017: i Commercialisti chiedono il rinvio dello spesometro sperimentale mentre arrivano nuove FAQ

 

1) Concessione di contributi a fondo perduto a favore delle PMI: decreto in G.U.
2) Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro: elenco dei soggetti abilitati
3) I produttori di imballaggi possono sospendere il versamento del contributo ambientale
4) Commercialisti: Spesometro sperimentale da rinviare e stop sanzioni nei casi non dolosi
5) Bonus fiscali per gli interventi sulle parti comuni condominiali: tutto pronto per l’invio della documentazione
6) Ristrutturazioni edilizie: pronta la nuova guida sulle agevolazioni fiscali
7) Provvedimento Entrate introduce i primi 70 Indici sintetici di affidabilità (Isa), sostituiscono gli studi di settore
8) Comunicazioni dati fatture (cd. spesometro): ecco le nuove FAQ dalle Entrate
9) Nella SAS la sanzione per l’infedele dichiarazione riguarda tutti i soci
10) L’intestazione fittizia di quote societarie porta al reato di autoriciclaggio

La registrazione delle fatture ricevute in split payment

 

mentre il Governo ventila un ulteriore allargamento dello split payment nella prossima Legge di bilancio, analizziamo le modalità pratiche di registrazione delle fatture di acquisto le cui operazioni sono soggette a split payment

Il reato di occultamento delle scritture contabili deriva dal’impossibilità di ricostruzione del reddito

 

l’elemento oggettivo del reato si perfeziona con la mancata esibizione della documentazione obbligatoria agli agenti che ne abbiano fatto richiesta nel corso di un’ispezione e che non l’abbiano rinvenuta nel luogo in cui la stessa avrebbe dovuto essere tenuta, momento questo collimante con la consumazione del reato

Il commercialista poetico: la verifica antiriciclaggio

 

apriamo l’angolo del Commercialista Poetico, per questo sabato raccontiamo in versi e con ironia i problemi della verifica antiriciclaggio

La definizione del complesso aziendale, per valutare se è avvenuta una cessione d’azienda o di singoli beni

 

pubblichiamo una sentenza della C.T.R. di Roma che analizza la corretta definizione del “complesso aziendale” per valutare se è avvenuta una cessione d’azienda o di singoli beni

Il regime fiscale delle locazioni brevi: gli adempimenti degli intermediari

 

dal prossimo mese di ottobre scattano gli obblighi di versamento collegati alla ritenuta da applicare ai contratti di locazione brevi gestiti attraverso gli intermediari: il nuovo regime fiscale, l’opzione per la cedolare secca, l’obbligo di ritenuta, gli adempimenti per gli intermediari, il problema dei portali online e degli intermediari esteri, il regime sanzionatorio

Lo spesometro in regime del margine

 

siamo arrivati allo sprint per il primo spesometro infrannuale… uno degli ultimi dubbi riguarda lo spesometro per i contribuenti che applicano il regime del margine: in questo articolo verifichiamo come si devono comportare questi contribuenti e proponiamo un riassunto dei dati essenziali da inserire nella comunicazione

Notifica cartella a soggetto irreperibile: valida solo con raccomandata

 

in caso di notifica cartella a soggetto irreperibille il dies a quo della decorrenza del termine deve essere individuato nel giorno del ricevimento della raccomandata…

Riflessi fiscali della riforma del Terzo settore

 
 

proponiamo un approfondimento di 20 pagine sulla riforma del terzo settore: la nuova definizione di enti del terzo settore, i bilanci e le scritture contabili, le scritture fiscali, il nuovo regime fiscale forfettario, i possibili controlli del Fisco, le imposte locali…

La romantica torta Rigo Jancsi – Commercialista Gastronomico

 

in attesa del nostro meeting annuale il Commercialista Gastronomico vi racconta la romantica storia della torta Rigo Jancsi

Assistenza fiscale: richiesta riduzione del secondo acconto IRPEF

 

fra i tanti adempimenti di fine mese c’e’ anche quello della richiesta al sostituto d’imposta (per i contribuenti che hanno presentato il modello 730) dell’effettuazione di un minor versamento della seconda o unica rata di acconto per l’anno 2017

Spesometro sperimentale: sanzioni soft? – Diario quotidiano del 22 settembre 2017

 

1) Estromissione agevolata di immobili societari: guida alla scadenza e possibile proroga
2) Obbligo di contraddittorio per i soli tributi “armonizzati”
3) La tassa sugli autoveicoli in locazione finanziaria ricade sia sul proprietario sia sull’utilizzatore
4) Accertamento basato sugli studi di settore illegittimo se non supportato da prove
5) Studi di settore non consoni per più anni: l’accertamento può essere emesso solo in caso di grave scostamento dagli standard settoriali
6) Spesometro solo sperimentale: sanzioni soft
7) Cessione d’azienda: è contestabile dal Fisco anche con la valutazione delle singole vendite di beni tra loro collegati
8) Anche dopo la riforma del terzo settore alle ASD potrebbe convenire non fare parte degli ETS
9) Mancanza di professionalità: condannato commercialista
10) Dalla Corte di giustizia Ue arriva il via libera al rimborso dell’Iva per l’importazione dei beni

La sospensione della lite pendente in attesa di definizione

 

pubblichiamo un’ordinanza della C.T.R. della Liguria che rinvia la discussione dell’appello, in attesa di conferma della richiesta da parte del contribuente della definizione agevolata della lite pendente (ordinanza segnalata dal Dott. Giuseppe Zambon)