Archivio

Alcune valutazioni sui profili di costituzionalità della TASI

 

in vista della scadenza del 16 giugno proponiamo alcune valutazioni critiche sulla costituzionalità della TASI

Il bonus stradivari: un ripasso delle agevolazioni

 

a grande richiesta dei nostri lettori proponiamo un intervento che riassume il bonus Stradivari, cioè l’agevolazione per l’acquisto di uno strumento musicale nuovo a favore degli studenti di musica

Il valore della sentenza del giudice del lavoro nel processo penale

 

se un accertamento parte dalla contestazione dell’INPS che riguarda la contestazione di lavoratori in nero sul luogo di lavoro, allora le risultanze del processo davanti al giudici del lavoro possono essere recepite dal giudice tributario (C.T.R. della Puglia, sentenza segnalata dal difensore Maurizio Villani)

Il Commercialista gastronomico in gita a Napoli: pizze antiche e quadri di Caravaggio

 

per questo ultimo sabato di maggio il Commercialista Gastronomico vi suggerisce un itinerario all’inseguimento di Caravaggio e parla di storia della pizza

Liquidazioni periodiche Iva trimestrali a zero da non inviare? – Diario quotidiano del 29 maggio 2017

 

1) Arrivate le linee guida sulla compliance tra contribuenti/Fisco
2) Accertamento Ires/Iva nullo se manca il nominativo del funzionario delegato
3) Anche dopo la cancellazione della società il Fisco si può rivalere nei confronti dei soci
4) Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro: presentazione dell’istanza di rinnovo
5) Elenchi aggiornati e definitivi del cinque per mille
6) Liquidazioni periodiche Iva trimestrali a zero da non inviare
7) Accertamento fiscale: le presunzioni di un reddito surplus riguardano tutti i contribuenti, almeno in relazione ai versamenti
8) Servizi fiscali per il cittadino nei smartphone e tablet; altre notizie in breve
9) Semplificazioni: Modulo Unico e tempi certi per edilizia
10) Novità antiriciclaggio: richieste del consiglio nazionale commercialisti non recepite

L’obbligo di comunicazione dei soggetti iscritti all’AIRE a carico dei Comuni

 

ricordiamo che, al fine di contrastare le residenze estere fittizie, i Comuni debbano inviare all’Agenzia delle Entrate, entro i sei mesi successivi alla richiesta di iscrizione nell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, i dati dei richiedenti, al fine della formazione di liste selettive per i controlli relativi alle attività finanziarie e agli investimenti patrimoniali esteri non dichiarati

Diario quotidiano del 26 maggio 2017: introdotte disposizioni più severe in materia di antiriciclaggio

 

1) Governo: introdotte disposizioni più severe in materia di antiriciclaggio
2) Approvato in via definitiva il DLgs che introduce la nuova disciplina per l’attività dei ‘compro oro’
3) Al via il documento unico di proprietà degli autoveicoli
4) Cartella esattoriale: quando sussiste l’obbligo del contradditorio con il contribuente
5) Cassa forense: contributo minimo legittimo
6) Incentivo “Occupazione SUD”: chiarimenti sulle richieste telematiche
7) Sospensione delle ritenute IRPEF a seguito degli eventi sismici: intervento dell’INPS
8) Ordini dei Commercialisti: obbligo di aderire al sistema PagoPA
9) Nel 2016 il mercato torna positivo per negozi, uffici e capannoni: leasing in crescita nel 1′ quadrimestre 2017
10) Liquidazione Iva: invio entro il 12 giugno
11) Premio Forum Pa 2017 10×10

IRAP e beni strumentali: il caso di agente di commercio

 

l’agente di commercio non è tenuto a versare l’IRAP se non è il responsabile dell’organizzazione ed, in particolare, non si avvalga di beni strumentali eccedenti il minimo indispensabile per l’esercizio della propria attività

La corte di Cassazione torna a parlare di deleghe e cassa la delega in bianco

 

la delega in bianco ad un funzionario è nulla in quanto non rende possibile verificare agevolmente da parte del contribuente se il delegatario abbia il potere di sottoscrivere l’atto impugnato. Ricordiamo che il Fisco, per legge, deve necessariamente indicare il nominativo del delegato, pena la nullità dell’atto

Redditi 2017: la detrazione IRPEF per l’IVA pagata per acquistare immobili nuovi da imprese costruttrici

 

una delle novità del Modello Redditi 2017 delle persone fisiche, relativo al periodo di imposta 2016, riguarda la detrazione ai fini IRPEF dell’Iva per l’acquisto di immobili nuovi ceduti da imprese costruttrici: i calcoli per tale agevolazione possono essere complessi in presenza di pagamenti parziali del prezzo

Parziale modifica della rottamazione delle liti fiscali pendenti: in discussione alla Camera alcune modifiche

 

Grazie all’impegno dell’avvocato Maurizio Villani e del Commercialista Telematico la Commissione Bilancio che sta esaminando il testo della Legge di conversione del DL 50 del 24/4/2017 ha accettato due delle tante proposte che avevamo presentato.
Commercialista Telematico dimostra così di non essere solo un quotidiano di informazione su leggi già approvate ma di essere anche, nei limiti del suo possibile, parte attiva, propositiva, nel raccogliere i suggerimenti dei colleghi e di farne strumento di proposta legislativa. Purtroppo solo due delle nostre proposte sono state accolte ma è comunque un primo importante successo ottenuto!

Diario quotidiano del 25 maggio 2017 – studi di settore e regime premiale per il 2017

 

1) Rinnovata l’intesa tra Entrate e Avvocatura dello Stato
2) La detrazione sulle spese di ristrutturazione va contestata subito
3) La società in start up, anche se non supera il test di operatività, non è di comodo
4) L’amministratore che subentra nella società risponde per i mancati versamenti dell’Iva
5) Accesso al regime premiale e modifica della modulistica degli studi di settore
6) Fabbricati rurali non ancora dichiarati: avvisi bonari per i proprietari di 800mila immobili
7) Accesso anticipato al pensionamento per gli addetti ai lavori pesanti
8) Misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo dal 15 maggio 2017
9) Fusione inversa: stratificazione fiscale del patrimonio netto della società
10) L’Agenzia delle entrate mette a disposizione tutti gli altri softwares dichiarativi

La prima comunicazione delle liquidazioni IVA, da inviare entro il 12 giugno

 
 

una guida di 13 pagine all’adempimento dell’invio dei dati delle liquidazioni IVA: i soggetti obbligati e le eventuali esenzioni, la compilazione rigo per rigo, la gestione del file telematico sul portale dell’Agenzia delle Entrate…

Accertamento anticipato: il mancato rispetto del termine dilatorio dei 60 giorni non vale neanche nelle ipotesi di decadenza

 

prendendo spunto da alcune recenti sentenze di Cassazione, analizziamo quali sono, secondo la giurisprudenza tributaria, le motivazioni valide per le quali è possibile anticipare l’accertamento rispetto al termine di 60 giorni previsto dallo Statuto del contribuente

La Valutazione del rischio di crisi aziendale con particolare attenzione alle società a partecipazione pubblica

 

per le società controllate dalle pubbliche amministrazioni è obbligatorio valutare gli eventuali stati di crisi aziendale latenti, o già manifestatisi. Gli amministratori devono individuare i possibili indicatori di crisi da tenere monitorati…

La detrazione IRPEF per l’acquisto del box auto di pertinenza (anche senza bonifico)

 

un ripasso delle regole per detrarre l’acquisto del box auto pertinenziale alla prima casa: ricordiamo che si deve ritenere riconosciuta la detrazione inerente alle spese per box auto anche nel caso di acquisto senza bonifico bancario o postale

Rinuncia al credito da parte del socio e dichiarazione sostitutiva di atto notorio: come complicare inutilmente la vita al contribuente

 

la rinuncia ai crediti che i soci vantano nei confronti delle società partecipate, per avere valore fiscale, deve essere preceduta da una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, che attesti il valore di carico fiscale del credito: tale procedura assume connotazioni da burocrazia bizantina che lasciano dubbi sulla corretta operatività

Redditi Persone Fisiche 2017: come indicare la rivalutazione dei terreni e partecipazioni

 
 

quali sono gli adempimenti nel prossimo modello Redditi per chi ha proceduto alla rivalutazione dei terreni e partecipazioni? La compilazione del quadro RM e l’analisi di due casi particolari: l’indicazione in atto di un valore inferiore a quello risultante dalla perizia giurata di stima; la perizia giurata in data posteriore a quella della compravendita

Rottamazione liti tributarie: le modifiche legislative necessarie

 

la manovra di primavera deve essere convertita dal Parlamento: riproponiamo le modifiche legislative necessarie a rendere la rottamazione delle liti pendenti un condono più appetibile

La continua violazione dello Statuto del contribuente durante le verifiche tributarie

 

lo Statuto del Contribuente sembra una legge sempre più bistrattata dallo stesso Stato che l’ha emanata: dopo 17 anni non è stato ancora attuato l’articolo che prevede un codice di comportamento per il personale addetto alle verifiche tributarie, che sarebbe invece estremamente opportuno per definire in modo corretto i rapporti tra Fisco e contribuente

La sanzione unica in caso di accertamento e gli istituti deflattivi del contenzioso tributario

 
 

sanzioni da liquidazione e da accertamento ed istituti deflattivi del contenzioso: il cumulo giuridico e le riduzioni a favore del contribuente in caso di accertamento con adesione, mediazione tributaria e conciliazione giudiziale in primo e secondo grado

Jobs act del lavoro autonomo: la (inutile) norma sull’assicurazione dei crediti professionali

 

la norma che prevede che “…sono altresì integralmente deducibili gli oneri sostenuti per la garanzia contro il mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo fornita da forme assicurative o di solidarietà” crea un dubbio: tali costi prima non erano deducibili? Se un professionista li ha dedotti rischia un contenzioso con l’Agenzia delle Entrate? Perchè non sarebbero stati deducibili?

I correttivi anticrisi agli studi di settore 2017 – Diario quotidiano del 24 maggio 2017

 

1) Quando e come pagare l’acconto IMU 2017
2) Studi di settore: in G.U. i correttivi anticrisi per il 2016, compilazione di Gerico 2017
3) Per la mancanza o l’irregolarità di contabilità e bilanci va bene la cancellazione dell’ONLUS
4) Non basta l’acronimo ONLUS per ottenere le connesse agevolazioni fiscali
5) Cassetto fiscale: aggiornati i dati degli studi di settore
6) Regimi agevolativi per persone fisiche che trasferiscono la residenza fiscale in Italia
7) Agevolazioni per la frequenza di asili nido: istruzioni per la domanda telematica
8) Commercialisti: positivi gli schemi sulla riforma degli enti non commerciali
9) Indennità di disoccupazione per i collaboratori anche a progetto (DIS-COLL): istruzioni Inps
10) Inail: autoliquidazione 2016/2017 giugno – apertura Servizi online

Al via la riforma della Pubblica Amministrazione: ora vale anche il parere dei cittadini e quindi dei contribuenti

 

alcune valutazione sulla riforma della Pubblica Amministrazione e sul possibile ruolo dei cittadini contribuenti

Attenzione: Equitalia sta notificando le cartelle affidate entro il 31/12/2016 da non confondere con i pagamenti della rottamazione

 

Equitalia sta provvedendo alla notifica delle cartelle relative alle posizioni affidate all’agente della riscossione entro il 31 dicembre 2016 ma non notificate a quella data; il contribuente che ha rottamato ovviamento non deve pagare queste cartelle ma la rottamazione già prentotata

Le Cooperative fuori dal modello di bilancio per le micro-imprese

 

esaminiamo la risposta recentemente data dal MISE sul tema della adottabilità o meno del modello micro-imprese alle società cooperative: la conclusione motivata dal MISE è che le coop non possono adottarlo perché confliggente con la normativa specifica che regola l’informativa di bilancio in questo comparto societario

Comunicazione periodica delle liquidazioni Iva del 1° trimestre 2017 è passata al 12 giugno 2017: ecco tutti i passi da seguire – Diario quotidiano del 23 maggio 2017

 

1) Al via la riforma della Pubblica Amministrazione: ora vale anche il parere dei cittadini e quindi dei contribuenti
2) Istituita la Fondazione “Italia sociale” per lo sviluppo del terzo settore: statuto approvato
3) Anche l’agente di commercio riveste la qualifica di imprenditore commerciale fallibile
4) Stop all’accertamento Iva e Irpef sul lavoro del giornalista con partita Iva; altre di giurisprudenza
5) Comunicazione periodica delle liquidazioni Iva del primo trimestre 2017 è passata al 12 giugno 2017: ecco tutti i passi da seguire
6) E’ iniziato il Forum PA 2017, tra i temi trattati il Fisco
7) Disponibile il software di compilazione modello 770/2017
8) Reintrodurre l’Imu per redditi alti: l’Ue esorta l’Italia
9) Commercialisti, il 24 a Roma segretari in Assemblea per importanti temi professionali da trattare
10) Entrate tributarie: da ieri é più facile consultare i dati sulle entrate
11) MEF, OCSE e Banca Mondiale lanciano la nuova versione del sito del Network per la Gestione del debito pubblico

Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA: guida all’adempimento

 
 

in vista della scadenza del 12 giugno prossimo, pubblichiamo una guida pratica di 8 pagine (arricchita di immagini ed esempi pratici) al nuovo gravoso adempimento di comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA

Il nuovo codice di giustizia contabile e le indagini finanziarie

 

Il nuovo Codice di Giustizia Contabile prevede l’accessibilità all’Anagrafe dei Rapporti Finanziari nelle azioni di responsabilità contabile; analizziamo la confluibilità ed utilizzabilità dei dati bancari rilevanti in distinte attività ispettive di natura fiscale

Il Jobs act delle professioni tagli i limiti alle spese alberghiere

 

con l’entrata in vigore del Jobs act delle professioni salteranno i limiti alla deducibilità delle spese alberghiere e per quelle dei ristoranti previsti dal TUIR: ecco le nuove regole in pratica

Il contraddittorio in sede di semplice accesso: indicazioni pratiche per il ricorso

 

in caso di accesso e verifica presso la sede del contribuente scatta subito la fase di contraddittorio? …e l’eventuale assenza può essere fatta valere in fase processuale?

Le agevolazioni prima casa per il 2017

 

quando si acquista una “prima casa” sono importanti le agevolazioni fiscali previste per ridurre l’imponente carico della fiscalità immobiliare; in questo articolo approfondiamo le regole in vigore per l’anno 2017: quali acquisti godono di agevolazioni, i diversi benefici fiscali, il caso di successione e donazione, alcuni casi particolari, le casistiche varie…

Diario quotidiano del 22 maggio 2017 – consulenza del lavoro: tutte le risposte al 15° Forum lavoro

 

1) Modifiche online degli statuti Startup dal 22 giugno 2017 senza notaio
2) Esclusione del bonus Renzi dai canali telematici Entratel/fisconline: comunicazione tardiva
3) Casse di previdenza in aiuto dei professionisti in difficoltà economica?
4) Modello Redditi SC 2017 ed istruzioni modificati per esigenze di “bilanci”
5) Niente iper ammortamento per i professionisti
6) Inps: accesso generalizzato ai dati
7) Ecco tutte le risposte al 15° Forum lavoro: documento della Fondazione studi CNCL
8) IASB pubblica IFRS 17 Insurance Contracts
9) Nuove imprese a tasso zero : disponibili circa 150 mln di euro
10) Cndcec: acquisizione nuovi clienti, costante aggiornamento professionale ma ribasso dei compensi

Coniugi separati o divorziati: le regole fiscali in dichiarazione dei redditi

 

dopo tutta l’attenzione sulla quantificazione degli assegni divorzili ed in vista delle dichiarazioni dei redditi, vediamo quali sono le regole IRPEF per la tassazione di tale assegno in capo a chi lo riceve e la detrazione per chi lo paga

Circolare del lavoro del 22 maggio 2017: la manovra correttiva e i nuovi provvedimenti per il lavoro

 

oltre alle novità della manovra correttiva (APE, DURC e premi di produttività), nelle 22 pagine di circolare segnaliamo l’alternanza scuola-lavoro nel settore turismo, l’ispettorato nazionale del lavoro e le assunzioni obbligatorie, le novità in tema di cassa integrazione e tante nuove sentenze dalla Cassazione…

La riduzione del capitale sociale al di sotto del minimo legale

 

cosa accade se causa perdite il capitale sociale di una SRL scende al disotto minimo legale? Quali sono le opzioni per amministratori e soci?

La sanzione unica e la sua applicazione in sede di accertamento

 
 

il regime sanzionatorio vigente in Italia è estremente complesso e l’integrale applicazione di tutte le sanzioni potrebbe avere effetti espropriativi distorsivi sul patrimonio del contribuente accertato, il sistema della sanzione unica dovrebbe corregge tali effetti

Calcolo della fiscalità differita e di riallineamento dei valori civilistici e fiscali

 

a grande richiesta dei nostri lettori proponiamo un piccolo ripasso sulla fiscalità differita: i casi in cui sorgono le imposte differite, le modalità di calcolo, le scritture contabili

La sospensione della riscossione in attesa della Cassazione

 

segnaliamo un’ordinanza di CTR che recepisce la possibilità di sospendere l’esecutività della riscossione anche in attesa del pronunciamento della Cassazione

Lo stufato irlandese del Commercialista Gastronomico

 

oggi il Commercialista gastronomico vi guida alla scoperta di un piatto celtico lo stufato irlandese (o irish stew) tipico delle cene al pub

Doing business in UK: is it still attractive?

 

dopo la Brexit è ancora conveniente proporre nuovi business in Inghilterra? After Brexit, doing business in UK is it still attractive?

Le metodologie di accertamento tributario

 

partendo da una sentenza della Corte di Cassazione, vediamo quali sono le metodologie di accertamento tributario ed in quali casi sono utilizzabili

Gli effetti sostanziali dei contratti di cessione di ramo d’azienda e conferimento d’azienda – contenzioso sull’imposta di registro

 

gli effetti sostanziali dell’operazione che prevede il conferimento d’azienda e la successiva cessione delle partecipazioni detenute nella conferitaria

Detrazione IVA: i tempi stretti per la dichiarazione restringono anche i tempi per la detrazione

 

dopo le norme della manovra correttiva, la presentazione della dichiarazione IVA con tempi accellerati limita ulteriormente i tempi per godere della detrazione IVA sulle fatture ricevute

Termine lungo per l’impugnazione e inadempimento da parte della cancelleria degli obblighi di comunicazione del dispositivo

 

se nessuna delle parti provvede alla notificazione della sentenza si applica il codice di procedura civile che prevede il termine lungo dalla pubblicazione della sentenza stessa – alcuni utili suggerimenti in caso di mancate comunicazioni dalla segreteria della Commissione tributaria

La procura inesistente al ricorso per cassazione (non vale quella per il merito) e la condanna alle spese inflitta al difensore

 

il peculiare caso di condanna del difensore al pagamento delle spese di lite nel caso in cui venga rilevato il rilascio di una procura inesistente in quanto in Cassazione non vale la procura per il merito

A proposito degli interessi di mora sui crediti dei Commercialisti

 

alcune valutazioni controcorrente sulla norma che introduce la possibilità di addebitare gli interessi di mora sui crediti vantati dai Commercialisti verso i propri clienti

Diario quotidiano del 19 maggio 2017 – dopo l’estensione dello split payment si passerà ai rimborsi IVA mensili?

 

1) Manovra correttiva che estende lo split payment: si ai rimborsi IVA mensili?
2) Credito d’imposta acquisto strumenti studenti: aggiornato elenco licei musicali
3) Contratti di sviluppo per la tutela ambientale: settori ammissibili
4) Niente Irap per il Commercialista che collabora con una società di servizi
5) Antiriciclaggio: segnalazioni di operazioni sospette tramite il software AS-SOS
6) Modello F24: istituita causale contributo “EBFO”
7) Assegno per il nucleo familiare: Confermati per l’anno 2017 i livelli reddituali precedenti
8) Guida del Notariato sul “dopodinoi: insieme si puo fare”
9) PREVINDAI: documento sul Regime fiscale
10) Regime del margine: se manca la malafede, niente contestazioni al contribuente

Diario quotidiano del 18 maggio 2017: novità in Gazzetta Ufficiale per Gerico e Contributi alle imprese sociali

 

1) Registro delle Imprese: modulistica al restyling
2) Fisco: revisione congiunturale Gerico in G.U.
3) Contributi alle imprese sociali: decreto in G.U.
4) Cndcec: niente archivio unico antiriclaggio per i professionisti
5) Riscatti pensionistici e ricongiunzioni: chiarimenti Inps
6) Sostegno all’inclusione attiva: modalità di trasmissione delle domande
7) E-commerce: Pubblicata la relazione finale dalla Commissione Ue
8) Modello F24: il bonus non segue per la compensazione la strada di Entratel/fisconline, crediti rimborsati ai dipendenti per liquidazione 730 esclusi dal visto
9) Fisco/contribuenti: giornata di confronto e dibattito nella sede del Mef
10) Corte Ue: niente misure fiscali sui dividendi che prevedano la doppia imposizione

Assegnazione ed estromissione di beni con destinazione estranea a quella d’impresa: i profili IVA

 

il regime Iva relativo agli atti di estromissione o assegnazione dei beni immobili dall’impresa è influenzato dal relativo atto di provenienza: ad esempio l’annotazione dell’originario documento di acquisto in reverse-charge nel registro acquisti vale quale detrazione del tributo, vediamo pertanto come deve essere ora considerata l’operazione di autoconsumo o destinazione a finalità estranee

L’IMU può essere considerata incostituzionale?

 

alcune considerazioni sui possibili vizi di costituzionalità dell’imposta

L’assegno post divorzio: alcune valutazioni dopo la recente sentenza di Cassazione

 

la recente sentenza di Cassazione sulla quantificazione dell’assegno erogato al coniuge più debole dopo il divorzio ha scatenato critiche e attenzione sul tema; proponiamo un sunto della sentenza e utili spunti da tenere in considerazione

La riqualificazione dell’imposta di registro

 

dedichiamo questo articolo al problema della riqualificazione degli atti ai fini dell’imposta di registro: la complessa disciplina antielusiva ed i possibili casi di abuso del diritto, gli obblighi di contraddittorio, la recente giurisprudenza della Cassazione

Anche in caso di movimentazione bancaria sospetta, l’impresa non deve dimostrare l’inerenza

 

per la validità di un accertamento fiscale non basta il semplice sospetto di non inerenza di un’operazione nel contesto di una contabilità regolarmente tenuta

Il bonus mobili: i problemi di interpretazione per il 2017

 

dopo la proroga e gli interventi della Legge di bilancio, l’accesso al Bonus mobili per il 2017 presenta alcune situazioni dubbie: vediamo le regole per accedere a questa interessante detrazione IRPEF

I frontalieri in Svizzera e la tassazione in Italia

 

i lavoratori italiani che giornalmente sono frontalieri in Svizzera sono soggetti a un particolare regime IRPEF: ecco gli ultimi chiarimenti del Fisco per capire dove si pagano le imposte

L’interrogatorio a sorpresa non rende nullo l’accertamento

 

il caso del contribuente invitato dall’Agenzia delle entrate a presentare documentazione e a rispondere ad una una serie di domande riguardanti l’attività e il processo produttivo, con richiesta di “numeri” e “percentuali”

Commercialisti: arrivata la denuncia alla UE per la detrazione Iva accorciata – Diario quotidiano del 17 maggio 2017

 

1) Anche con gli indici di affidabilità fiscale, si potrà pagare maggiore Iva dovuta ma senza sanzioni
2) Redditometro: il contribuente non deve fornire nessuna altra prova sull’effettiva destinazione del reddito esente
3) Ecco quando la residenza estera è fittizia
4) Contributi regionali agli enti ecclesiastici ospedalieri
5) Auto importata dall’estero come possibile “frode carosello”
6) Accertamento valore se l’importatore non fornisce la prova documentale
7) Aggiornato il software di compilazione Comunicazioni Liquidazioni Periodiche IVA
8) Commercialisti: arrivata la denuncia alla UE per la detrazione Iva accorciata
9) Corte Ue: va bene la cooperazione fiscale, ma vanno rispettati dei paletti ben definiti
10) Manovra d’aprile: pressioni per riaprire la rottamazione delle cartelle

Dati liquidazioni IVA: le cessioni di rottami – dal quesito di un lettore

 

il Commercialista Telematico risponde al quesito di un lettore sul nuovo adempimento di comunicazione dei dati delle Liquidazioni IVA: anche le fatture emesse per cessioni rottami (soggette a particolore regime IVA) vanno comunicate?

I finanziamenti soci: prassi operativa, contabilità e profili fiscali

 

siamo in quel periodo dell’anno in cui per esigenze di bilancio si deve valutare se utilizzare o meno i finanziamenti soci; riassumiamo le principali criticità riguardanti queste operazioni tra cui il contratto ed il problema dell’infruttuosità, i principi contabili, le scritture contabili, l’impatto fiscale per il socio e la società

I criteri di applicazione degli studi di settore

 

il prossimo modello Redditi 2017 sarà l’ultimo in cui saranno da compilare gli studi di settore: dedichiamo un approfondimento al pensiero della Cassazione in tema di criteri di applicazione degli studi di settore

Manovra Correttiva 2017: definizione agevolata delle controversie tributarie

 

la rottamazione delle liti tributarie pendenti è uno dei punti principali a favore del contribuente della Manovra correttiva 2017: in questo articolo approfondiamo le regole per accedere a tale rottamazione: le liti definibili, le modalità di pagamento, i complessi rapporti con la precedente rottamazione delle cartelle esattoriali

Diario quotidiano del 16 maggio 2017: in partenza la riforma fiscale del Terzo Settore

 

1) Enti non profit: comincia l’attuazione della riforma fiscale
2) Al via la riforma della P.a.: documento unico di proprietà degli autoveicoli
3) Continua il trend positivo del mercato delle abitazioni in Italia
4) Jobs act: professionisti più tutelati nella riscossione delle parcelle, termini ancorati a 60 giorni
5) Imprenditori agricoli liberi di adottare modalità di esposizione o di etichettatura
6) Obbligo assicurativo dei Commercialisti: nota informativa del Cndcec sulla vigilanza da parte degli enti territoriali, atto notorio e controlli a campione faranno scattare i provvedimenti disciplinari
7) Dichiarazione IMU/TASI per Enti Commerciali/Persone Fisiche, il MEF annuncia il rilascio specifiche tecniche
8) TFR di aprile 2017 a quota 1,24
9) Entrate tributarie e contributive gennaio-marzo 2017 in leggero aumento
10) Manovra correttiva: emendamento parlamentare sposta lo split payment dei professionisti dal 1 luglio 2017 al 1 gennaio 2018

Crisi di impresa e procedura di allerta interna: il ruolo degli indicatori di bilancio

 

lo strumento del bilancio deve essere utilizzato anche per analizzare l’andamento della gestione aziendale e verificare i principali indicatori di crisi: tale tipo di attività è fondamentale per gestire e prevenire le crisi d’impresa prima che sfocino nel fallimento

Le associazioni sportive non riconosciute e il regime di responsabilità anche degli amministratori per i debiti tributari

 

nel mondo dello sport dilettantistico la figura dell’associazione non riconosciuta è sempre più utilizzata, purtuttavia presenta dei rischi per i soci e per i legali rappresentati in quanto vi può essere una responsabilità diretta per i debiti sociali, anche per quelli tributari

Iscrizione ipotecaria e comunicazione obbligatoria, pena la nullità dell’ipoteca

 

in caso di riscossione coattiva delle imposte l’iscrizione ipotecaria deve essere preceduta dalla comunicazione al contribuente, pena la nullità dell’ipoteca; il principio è oramai costante in giurisprudenza

Liberi professionisti: come cambia la deduzione per spese di viaggi e trasferte dopo il Jobs act sulle professioni

 

l’approvazione del Jobs act delle professioni dovrebbe semplificare la deduzione delle spese di viaggi e trasferte, tra cui rientrano anche ristoranti e alberghi, sostenute per motivi professionali: ecco le nuove regole del TUIR

Locazioni brevi: novità dalla Manovra Correttiva 2017

 

la Manovra Correttiva 2017 prevede l’introduzione di nuovi adempimenti e la possibilità di applicare la cedolare secca del 21% per i contribuenti che offrono locazioni (turistiche) brevi tramite le agenzie immobiliari e i portali on line

Visto di conformità su dichiarativi fiscali: occorre integrare subito la polizza assicurativa – Diario quotidiano del 15 maggio 2017

 

1) Visto di conformità su dichiarativi fiscali: occorre integrare subito la polizza assicurativa
2) Termini di detrazione Iva allungabili con il ravvedimento operoso
3) Modello Redditi 2017: Detrazione per spese sportive dei ragazzi ancora ferma soltanto a € 210 a figlio
4) Elenchi provvisori del 5 per mille 2017: oltre 56mila le richieste
5) Riforma disciplina sanzionatoria del sistema dell’inversione contabile: ecco tutti i chiarimenti sul D.Lgs. 158/2015
6) Antiriciclaggio: avvocati, commercialisti e notai, dalle camere indicazioni positive sulle sanzioni
7) Rappresentazione in bilancio di fusioni di società operative con altre non operative
8) Esonero contributivo per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali
9) Tuir: detrazione sulle liberalità fatte alle associazioni di spettacolo
10) Comunicazioni per promuovere l’adempimento spontaneo su più categorie reddituali: provvedimento Entrate ne definisce le modalità
11) Anche per le altre prestazioni, le farmacie possono emettere lo scontrino parlante

Cessione d’azienda e conseguenze accertative ai fini delle imposte sui redditi

 

prendendo spunto da una sentenza di Cassazione vediamo i differenti presupposti accertativi ai fini dell’imposta di registro e delle imposte dirette del contratto di cessione di azienda: non esistono automatismi ma solo indizi

Contrasto al caporalato: un problema di tutti

 

Un elemento retributivo contrattuale sistematicamente non erogato, magari per errore, costituisce indice di sfruttamento?
Un errato inquadramento espone il datore di lavoro al rischio?
Il lavoro straordinario retribuito in maniera “impropria” come si colloca?

All’insegna dello Struzzo d’Oro – il Commercialista gatronomico alla ricerca del Tocai

 

col bel tempo è ora di riprende le gite… il Commercialista Gatronomico si perde in Ungheria alla ricerca del Tocai

La stretta sulle compensazioni: la difficoltà a gestire gli adempimenti

 

in vista della scadenza del prossimo 16 maggio vediamo come gestire l’attività di studio per la gestione dei crediti fiscali da compensare in F24 e l’apposizione dei visti di conformità dopo l’approvazione delle nuove regole

La cartella deve spiegare il calcolo degli interessi, altrimenti non si pagano!! MOLTO IMPORTANTE!

 

una recente sentenza della C.T.R. della Puglia (sezione distaccata di Lecce) ha totalmente annullato gli interessi di cartelle esattoriali iscritti a ruolo senza una specifica motivazione, senza l’esplicitazione del calcolo

Iper e superammortamento: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

 
 

le agevolazioni di iper e superammortamento sono estremamente interessanti per chi deve investire in nuovi beni ammortizzabili; in questo approfondimento di 15 pagine arricchito di esempi pratici puntiamo il mouse sulle novità della Legge di bilancio per il 2017, i casi in cui è possibile accedere all’agevolazione, i beni agevolabili, i beni immateriali, il caso dei software

Contabilità semplificata per cassa: il momento esatto di incasso e pagamento

 

qual è il momento esatto di incasso o pagamento di un’operazione commerciale? La risposta è fondamentale per valutare il “momento imponibile” per i soggetti che determinano il reddito con il criterio di cassa ad esempio nelle nuove contabilità semplificate

SRL: amministrazione congiuta e disgiunta – i dubbi pratici

 

proponiamo alcuni dubbi pratici sull’adozione del metodo di amministrazione disgiunta e congiunta in una SRL con due amministratori

Fatture per operazioni soggettivamente inesistenti: convenienza da dimostrare

 

nell’ambito delle frodi carosello, la dimostrazione dei reati in materia di IVA perpetrati dalla società fornitrice non è sufficiente a riqualificare come inesistenti tutte le operazioni poste in essere dalla stessa nei confronti dei propri clienti

Analisi dei premi di produttività

 

la vicenda legislativa della tassazione agevolata dei premi di produttività si presenta piuttosto tormentata: in questo articolo puntiamo il mouse sulle correzioni apportate dalla Legge di Bilancio per il 2017, che attualmente regolano la tassazione agevolata di queste componenti dello stipendio

Diario quotidiano del 12 maggio 2017. Software di controllo modello Redditi PF/2017 e Redditi SP/2017

 

1) Modificato il software di compilazione Studi di settore – Gerico 2017
2) Disponibile il software di controllo modello Redditi PF/2017 e Redditi Sp 2017
3) Dazione in pagamento di un bene immobile per estinguere il debito d’imposta non soggetta Iva
4) Il collaboratore si trasforma in lavoratore dipendente se le motivazioni sono vaghe
5) Statuto del contribuente: Anche l’accesso breve vuole la fase del contradditorio
6) L’indennità di maternità spetta alle lavoratrici anche in caso di versamento IVS non capiente
7) Manifestazione “Noi professionisti” del 13 maggio anche per un Fisco più equo
8) Al restyling modelli/istruzioni di dichiarazione Redditi 2017-ENC, Redditi 2017-SC, Redditi 2017-SP e Consolidato
9) Legati al non profit: sentenza Corte giustizia Ue
10) Governo delegato in materia di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza

Finte residenze all’estero: in arrivo nuovi controlli

 

per spingere i contribuenti alla procedura di voluntary disclosure il fisco sta lanciando una campagna di controlli sulle finte residenze estere; alle indagini possono partecipare anche i Comuni, che gestiscono i registri anagrafici, con segnalazioni mirate

Termine breve per la detrazione dell’IVA e normativa comunitaria

 

l’IVA è imposta comunitaria, pertanto merita un’analisi rispetto alle direttive comunitarie la contestata norma della manovra correttiva che riduce drasticamente il termine per godere del diritto al recupero dell’imposta pagata ai fornitori

I redditi dei terreni e dei fabbricati: modalità di indicazione nel modello dei redditi

 
 

dedichiamo una guida di 7 pagine ai redditi immobiliari da dichiarare: il connubio IMU-IRPEF, le agroenergie, la rivalutazione dei terreni, la cedolare secca…

Spese di sponsorizzazione: rileva la natura dilettantistica di chi riceve i soldi

 

secondo la Cassazione le spese di sponsorizzazione (in assenza di altra prova) sono deducibili dal reddito d’impresa solo da quando l’associazione sportiva dilettantistica beneficiaria è iscritta al CONI

Sono disponibili e aggiornati i software dell’Agenzia, tra cui quello per comunicare le Liquidazioni IVA – Diario quotidiano dell’11 maggio 2017

 

1) Nuova versione delle piattaforme Desktop Telematico ed Entratel multifile
2) Commercialisti mediatori con il Fisco: appuntamenti da non saltare
3) Per le Start Up non valgono gli studi di settore
4) Lavoro autonomo: via libera definitivo al Jobs Act
5) Rai: da canone in bolletta 5,5 mln abbonati in più
6) Operativa la società che fruisce dei redditi derivanti dai fitti
7) Reclamo e mediazione: nuovo limite per gli atti notificati dal 1° gennaio 2018
8) Comunicazione telematica delle liquidazioni periodiche Iva: ecco come inviare i files
9) Cambiano le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati di REDDITI PF
10) In discreto aumento l’apertura delle partite IVA

I controlli fiscali in presenza di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva

 
 

spesometro e fatture elettroniche cambieranno le modalità di gestione dei controlli fiscali, dato che le banche dati fiscali saranno più ricche di informazioni sulle attività dei contribuenti: come cambieranno le strategie di indagine del fisco e le garanzie difensive che saranno poste a tutela del contribuente accertato

La sospensione da parte dell’Erario del credito tributario chiesto a rimborso

 
 

analisi dei casi di sospensione del credito tributario chiesto a rimborso (anche del credito IVA) e le opzioni di tutela del contribuente tra prassi e giurisprudenza: in alcuni casi il ravvedimento del contribuente può comportare lo sblocco del credito sospeso

La disciplina contrattuale dei rapporti di lavoro nell’impresa familiare

 
 

l’impresa familiare a volte genera dubbi nella gestione dell’operatività; in questo articolo puntiamo il mouse sui rapporti di lavoro con i familiari: il contratto di lavoro, gli aspetti retributivi e previdenziali…

Accertamento con adesione o mediazione obbligatoria?

 

rispondiamo ad un quesito di un lettore sulla corretta consecutio delle fasi di accertamento con adesione e mediazione fiscale

La rivalutazione di partecipazioni e terreni nel 2017

 

le regole per rivalutare entro la data 30 giugno 2017 le quote di partecipazione societaria e/o terreni posseduti, possibilità offerta anche quest’anno con la Legge di Bilancio 2017

Diario quotidiano del 10 maggio 2017 – l’Europa autorizza lo split payment fino al 2020

 

1) Rettifiche dei prezzi di trasferimento e principio di libera concorrenza
2) Prova documentale anche per le donazioni ai figli
3) Aerostazione: tutti gli immobili nella stessa categoria catastale
4) Incentivo occupazione giovani 2017
5) Split payment fino al 30 giugno 2020: decisione in Gazzetta europea
6) Telecamere in azienda sempre vietate se manca l’accordo con i sindacati
7) Occultamento fatture: quando non è reato
8) Voluntary disclosure bis: la procedura per autoliquidare gli importi dovuti
9) Analisi e statistiche sulle dichiarazioni fiscali 2016 IRPEF, studi di settore, IVA;>b> istituito codice tributo per Iva periodica dovuta a seguito dell’avviso inviato dal Fisco
10) Comitato unitario delle professioni in audizione parlamentare

Per le raccomandate vale sempre la data di spedizione

 

segnaliamo un’importante sentenza di Cassazione, che specifica un principio fondamentale del contenzioso, anche tributario: per le raccomandate vale sempre la data di spedizione per valutare se la comunicazione avviene nei tempi previsti dalla legge

Autoveicoli con limitazioni fiscali nell’attività d’impresa aventi il requisito dell’inerenza, ma non utilizzati esclusivamente per l’attività svolta (anno 2017)

 

a grande richiesta dei notri lettori proponiamo una nuova scheda riassuntiva delle limitazioni fiscali che colpiscono le auto acquistate o utilizzate in regime di impresa: le auto non strumentali all’attività di impresa

Liquidazioni IVA e split payment: continuano le discussioni sui nuovi adempimenti fiscali – Diario quotidiano del 9 maggio 2017

 

1) Comunicazione Iva del 1 trimestre 2017: problematiche sull’invio telematico
2) Modello F24 e stretta sulle compensazioni: il bonus Renzi non si trasmette con Entratel/fisconline
3) Effetti dello split payment sulla compliance Iva
4) Revisione Enti locali: Cn e Ancrel, caso Campania impone riflessione
5) Reato di dichiarazione Iva fraudolenta: non perseguibile il contribuente che non ostacola l’accertamento
6) Verifica mista presso lo studio professionale, vale sempre il rispetto dei 60 giorni
7) Decorrenza dello split payment per i professionisti
8) Commercialisti: al via nuovi “Pronto Ordini” e proteste sulle procedure di controllo Iva non aggiornate
9) CIGO: la Fondazione studi dei CDL analizza le linee guida dell’Inps

Reclamo e mediazione: le novità dalla Manovra Correttiva 2017

 

le novità previste dalla manovra correttiva in tema di reclamo e mediazione fiscale obbligatoria: dal 2018 la mediazione sarà obbligatoria per tutte le controversie di valore inferiore a 50mila euro

Visto di conformità: due pesi e due misure

 

la norma della manovra correttiva che restringe le possibilità di compensare i crediti fiscali genera molti dubbi: l’ultima intepretazione dell’Agenzia delle entrate è che il visto di conformità deve essere apposto solo sulle dichiaraizoni presentate dopo il 24 aprile ma tale soluzione presenta numerose incongruenze interpretative che rendono operativamente complessa la scelta dei contribuenti

Le start up innovative nel 2017

 

in questo periodo in cui si parla quasi esclusivamente di nuove tasse e nuovi adempimenti fiscali, dedichiamo un riassunto alle norme che agevolano le start up innovative; la normativa è stata oggetto di ampio restyling nella Legge di Bilancio 2017

Compensi amministratori: per Inps e Fisco un nulla di fatto

 

facciamo il punto sul trattamento fiscale e previdenziale che colpisce i compensi erogati agli amministratori di società

Manovra correttiva: le complicazioni per il calcolo dell’ACE

 
 

già dal 2017 (dichiarazione redditi 2016) il calcolo dell’agevolazione ACE sarà più complesso e meno favorevole al contribuente in sede di determinazione del reddito d’impresa, questo è nei fatti l’effetto della manovra di primavera

Il nuovo bilancio d’esercizio: i criteri di valutazione (terza parte)

 

dedichiamo 29 slides alle variazioni intervenute nei principi di valutazione di bilancio: in particolare alla stima della vita utile dei beni e al problema del costo ammortizzato