Cerca in Commercialista Telematico


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario
Le indagini bancarie sugli amministratori di condominio non possono essere estese ai conti correnti dedicati e intestati ai singoli condomìni.

Contenzioso e processo tributario Società
L'amministratore di fatto, a determinate condizioni, risponde, in solido con la società delle sole sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti alle violazioni tributarie accertate a carico della stessa società.
Le sanzioni amministrative relative al rapporto tributario sono, in generale, esclusivamente a carico della persona giuridica, anche quando sia gestita da un amministratore di fatto, ma tale principio non può però ritenersi operante anche nell'ipotesi di società artificiosamente costituita, dovendo comunque sussistere una differenza tra trasgressore e contribuente, non presente nel caso in cui la persona fisica sia esclusivo beneficiario delle violazioni contestate.

Contenzioso e processo tributario Liquidazione di società
A cosa va incontro l'amministratore (o il liquidatore) di una società in caso di omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali? E’ possibile ipotizzare la responsabilità del professionista per tale reato? Ecco una disamina sul tema, tenendo conto degli orientamenti espressi dalla giurisprudenza

Contenzioso e processo tributario
In caso di omesso versamento delle ritenute fiscali l’amministratore o il liquidatore della società sono responsabili penalmente? Ecco una approfondita rassegna della posizione della Cassazione in materia.

ONLUS con l’omessa dichiarazione di redditi diversi ed annotazione fraudolenta di fatture per operazioni inesistenti: l’accertamento tributario esteso all’amministratore è legittimo.

IVA Società Liquidazione di società
Quando sono penalmente responsabili l’amministratore o il liquidatore della società in caso di omesso versamento dell'Imposta sul Valore Aggiunto?
Il mancato pagamento dell'IVA può sembrare un'opzione allettante ma nasconde enormi rischi

La valutazione della compatibilità dello status di amministratore di società di capitali con lo svolgimento di attività di lavoro subordinato presuppone l’accertamento in concreto, caso per caso.

Contenzioso e processo tributario
Se la persona utilizza una società di capitali per porre in essere operazioni a proprio vantaggio in evasione di imposta, risponde direttamente delle relative sanzioni tributarie. È il principio da ultimo ribadito dalla Cassazione che ha affrontato il non scontato tema della riferibilità delle sanzioni

Contenzioso e processo tributario Società
E' ormai pacifica la responsabilità dell’amministratore di fatto per il delitto di omessa presentazione della dichiarazione; il prestanome risponde insieme all’amministratore di fatto dei reati tributari posti in essere da quest’ultimo, salvo che non dimostri di essere privo di qualunque potere o possibilità di ingerenza nella gestione dell’impresa.

IRAP News Fiscali - Commercialista Telematico
La Suprema Corte ha confermato la giurisprudenza di legittimità, che, occupandosi del tema dei redditi realizzati dal libero professionista nell'esercizio di attività sindaco, amministratore di società o consulente tecnico, ha chiarito che non è soggetto a imposizione quel segmento di ricavo netto consequenziale a quell'attività specifica purché risulti possibile, in concreto, lo scorporo delle diverse categorie di compensi conseguiti e verificare l'esistenza dei presupposti impositivi per ciascuno dei settori interessati. In determinati casi quindi una contabilità separata garantisce il professionista dall’assoggettamento ad IRAP

Contenzioso e processo tributario Società
L'amministratore di fatto è quel soggetto che svolge le mansioni di amministratore di una società pur non essendolo ufficialmente. Quali problematiche tributarie genera la figura dell'amministratore di fatto? Responsabilità solidale o no?

Società
Con la riforma organica del diritto societario operata dal legislatore, sono stati ampliati, in capo a tutti i titolari di partecipazioni societarie estranei all'attività di amministrazione, i diritti di accedere alle informazioni relative alla gestione della società

Sentenze tributarie
Segnaliamo un caso di notifica all'ex amministratore che ha comportato l'annullamento dell'avviso di accertamento. Nei fatti, il Fisco ha emanato e notificato (a febbraio 2014) un avviso di accertamento nei confronti di una Onlus presso l'ex amministratore, cessato dalla carica nel 2007

Contenzioso e processo tributario
Nel presente articolo, ripercorrendo il percorso argomentativo dei recenti arresti della Suprema Corte, si cercherà di comprendere quali possano essere le strategie investigative dell’Amministrazione Finanziaria o della Polizia Giudiziaria volte a provare, nel giudizio penale, il reato di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture o altri documenti per operazioni “soggettivamente” inesistenti

Professione Consulente IRAP
Il commercialista che svolge anche l'attività di sindaco e amministratore di società rischia di dover calcolare l'IRAP segmentata, cioè solo su quella parte di compensi diversi da quelli maturati come sindaco e amministratore

Contenzioso e processo tributario
è legittimo l'avviso di accertamento al socio-amministratore che rinvia per relationem la motivazione all'accertamento emesso nei confronti della società e notificato al socio-amministratore

Consulenza del lavoro Società IRPEF
Dedichiamo un intervento di sette pagine al complesso caso di società amministrata da soggetto straniero: il problema della residenza fiscale; la società italiana amministrata da soggetto estero; la società estera amministrata da contribuente italiano; i profili previdenziali del compenso ad amministratore straniero...

Contenzioso e processo tributario Studi di settore
In caso di corresponsione di compensi troppo alti al socio amministratore (evidenziati dagli studi di settore), l’accertamento è legittimo nei confronti della società

Consulenza del lavoro IVA Società IRPEF IRES
Un approfondimento sul tema dell'auto assegnata in benefit all'ammministratore della società: i riflessi fiscali e previdenziali per l'amministratore, il costo fiscale per la società...

Contenzioso e processo tributario
Per la particolare attività svolta potrebbe essere difficile da difendere da indagini finanziarie in quanto tendenzialmente maneggia denaro altrui al mero scopo di pagare i fornitori del condominio; occorre provare che ogni movimento in entrata sul conto è giustificato, non può usare la professione come schermo difensivo

IRES
Capita sempre più frequentemente, oggi, che una società residente (in Italia) decida di estendere all’estero la propria attività, se non addirittura trasferirvisi integralmente. Analizziamo il caso dell’acquisizione in locazione di un immobile da parte di una società per poi concederlo in uso gratuito a un amministratore

Consulenza del lavoro Società
La recente giurisprudenza di Cassazione sta aprendo (forse) nuove prospettive sul rapporto che lega l'amministatore alla società per azioni: come si qualifica il suo rapporto di lavoro? Il giudice competente è il giudice del lavoro? Il compenso è pignorabile da terzi per intero? Quali sono gli obblighi previdenziali per l'amministratore?

IVA
Un pensionato (che non esercita alcuna attività di lavoro autonomo), già amministratore del condominio del fabbricato dove abita, intende assumere l‘amministrazione anche del palazzo vicino; se accetta il secondo incarico diventa obbligatorio aprire la partita Iva?

Sentenze tributarie
in carenza di ulteriori prove non basta che il conto "anticipi dell'amministratore" sia di importo elevato per dedurre la presenza di ricavi non contabilizzati (sentenza segnalata dall'avv. Maurizo Villani)

Società
Proponiamo un approfondimento sulla figura dell'amministratore di società di capitali: la sua particolare posizione contrattuale (soprattutto se contemporaneamente dipendente e amministratore) e la sua posizione previdenziale; segnaliamo una particolare interpretazione che potrebbe stravolgere la prassi relativa alla contribuzione INPS di tale figura

Contenzioso e processo tributario Società
L'amministratore di fatto è quel soggetto che svolge le mansioni di amministratore di una società pur non essendolo ufficialmente: come si individua, e quali problematiche genera la figura dell'amministratore di fatto?

Diritto Commerciale Commercialista gastronomico
Cosa succede quando un'associazione sportiva dilettantistica si estingue? Su chi ricade la responsabilità tributaria? Quale valore hanno le dichiarazioni del presunto amministratore di fatto trasfuse nel PVC?

Contenzioso e processo tributario IRPEF
La Cassazione ha affermato che sono indeducibili i compensi pagati all’amministratore senza poteri in quanto le spese dell’impresa possono essere sottratte dall’imponibile solo se relative ad attività che potrebbero produrre utili: si precisa, a tal proposito, che nel caso di amministratori di comodo della società e in presenza di compensi sostenuti, questi sono indeducibili per mancanza dei requisiti dell’inerenza e della coerenza economica

Diritto Commerciale
Per i piccoli condomìnii non obbligati alla figura dell'amministratore può essere complesso rivalersi sui condòmini morosi per il recupero degli oneri dovuti e non saldati: una guida alle corrette procedure di recupero

Diritto fallimentare Società
Il caso pratico dell'azione di responsabilità proposta dal curatore contro l'amministratore della società fallita: vediamo quali possono essere le condotte che determinano una responsabilità patrimoniale diretta dell'amministratore

1 2 3 7
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it