Home > Argomenti > IRAP

IRAP

"... Ritengo che una imposta ridotta nella sua aliquota attenua lo stimolo all'evasione fiscale che, nel nostro Paese, diventa un metodo di vita, un modo di agire contro il quale l'opinione pubblica non reagisce e che il singolo considera quasi una forma di legittima difesa contro una imposizione che egli ritiene lesiva della sua sfera individuale."
Ezio Vanoni

Approfondimenti in materia di IRAP

Filtro articoli
Occhiello
Titolo
Testo
Periodo (da/a)
-- 
Riservato P.A.
si no tutti


 
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 
I.R.A.P.

Troppi compensi a terzi fanno pagare l'IRAP perchè ci si avvale in modo non occasionale di lavoro altrui

il contribuente che corrisponde a professionisti terzi compensi elevati rischia di diventare un soggetto obbligato al pagamento IRAP Roberta De Marchi , 25 Luglio 2015
DIARIO QUOTIDIANO

Diario quotidiano del 21 luglio 2015: quando il professionista paga l’Irap?

quando il professionista paga l’Irap?; scuole paritarie dell’infanzia: spese detraibili ai fini Irpef a seguito della riforma della scuola; prescrizione reati tributari: il raddoppio dei termini vale solo per gli accertamenti notificati entro il 31 dicembre; S.p.A.: non è elusiva la riduzione del capitale sociale con successivo prestito obbligazionario; apprendistato e lavoro accessorio: novità dalla Fondazione Studi; congedo parentale: elevazione dei limiti di fruibilità del congedo parentale; il commercialista può fare il curatore solo se è iscritto nella sezione A dell’Albo professionale; school bonus: il nuovo credito di imposta per le erogazioni liberali in denaro effettuate in favore della scuola Vincenzo D'Andò, 21 Luglio 2015
SENTENZA

Il medico con segretaria non paga IRAP

pubblichiamo la conferma della Cassazione: se il medico assume una segretaria, tale assunzione non determina in automatico l'obbligo di pagamento dell'IRAP Sentenze tributarie, Corte di Cassazione, 18 Luglio 2015
GIURISPRUDENZA TRIBUTARIA

Le esclusioni da IRAP: rassegna mensile di giurisprudenza

siamo in pieno periodo di elaborazione delle dichiarazioni dei redditi per l'anno 2014: ecco alcune utili e recenti massime sull'annoso problema della debenza IRAP per i piccoli professionisti Danilo Sciuto, 15 Luglio 2015
IRAP 2015

Guida pratica all'IRAP in Unico 2015, con schemi, importi ed esempi

a grande richiesta, pubblichiamo una guida pratica alla determinazione della base imponibile IRAP per l'anno 2014 (con l'analisi delle agevolazioni relative alla riduzione del cuneo fiscale) ed alla gestione del credito d'imposta ai fini IRES-IRPEF che nasce dall'IRAP pagata Celeste Vivenzi, 9 Luglio 2015
UNICO 2015

ACE: calcolo deduzione e conversione dell’eccedenza in credito di imposta ai fini Irap

l'agevolazione ACE può rappresentare l'occasione di un importante risparmio fiscale in fase di calcolo delle imposte: pubblichiamo una guida al calcolo dell'agevolazione corredata con esempi pratici Maria Benedetto, 6 Luglio 2015
IL CASO DEL GIORNO

Agevolazione ACE: la possibilità di trasformazione dell'eccedenza non utilizzata in credito IRAP può essere un'opzione conveniente

in sede di elaborazione di Unico 2015 si deve valutare la possibilità di utilizzare l’ACE eventualmente eccedente in diminuzione dell’IRAP dovuta, anzichè riportarla all'anno successivo Nicola Forte, 24 Giugno 2015
SENTENZE

Se il medico assume una segretaria... paga IRAP?

pubblichiamo una recente sentenza di Cassazione che analizza la debenza dell'IRAP per un medico generico, convenzionato col Servizio Sanitario Nazionale, che si avvale dell'apporto di una segretaria Sentenze tributarie, Corte di Cassazione, 23 Giugno 2015
I.R.A.P.

Se il professionista ha troppe spese paga IRAP

il libero professionista (ad esempio un revisore) che presenta un elevato ammontare di spese sostenute (ammortamenti, spese relative ad immobili, altre spese documentate) in dichiarazione dei redditi è soggetto ad IRAP in quanto da tali spese si deduce l'esistenza di autonoma organizzazione Francesco Buetto, 19 Giugno 2015
FISCUS

FISCUS di Giugno: speciale modello UNICO 2015

in questo numero puntiamo il mouse su tanti aspetti del modello Unico 2015: le nuove black list, l'imposizione IRAP per i professionisti, il nuovo credito d'imposta IRAP, il problema della dichiarazione scartata... vedi indice Fiscus, 18 Giugno 2015
GIURISPRUDENZA TRIBUTARIA

Le esclusioni da Irap: rassegna mensile di giurisprudenza

in vista della campagna del modello UNICO 2015 ecco una rassegna della più recente giurisprudenza tributaria in tema di debenza o meno dell'IRAP per i piccoli professionisti Danilo Sciuto, 15 Giugno 2015
IL CASO DEL GIORNO

Agevolazione ACE: la trasformazione dell'eccedenza non utilizzata in credito IRAP

a partire da Unico 2015 i contribuenti che sono in situazione di 'perdita fiscale' ai fini IRES possono utilizzare l'eventuale eccedenza derivante dall'agevolazione 'ACE' in credito d'imposta ai fini IRAP: le regole per questa trasformazione Nicola Forte, 11 Giugno 2015
RILEVAZIONE IMPOSTE

Imposte correnti, differite e anticipate. Con esempi pratici di scritture contabili e compilazione di UNICO 2015

la corretta rilevazione delle imposte in bilancio può creare problemi quando devono essere iscritte imposte diverse da quelle ordinarie: ecco una guida di 23 pagine alla fiscalità differita ed anticipata, tanti casi pratici corredati da esempi di scritture contabili e compilazione di UNICO 2015 (a cura di Raffaele D'Alessio e Valerio Antonelli) a cura di Raffaele D'Alessio e Valerio Antonelli, 30 Maggio 2015
DAL BILANCIO A UNICO

Ricavi da vendite e prestazioni: guida contabile e fiscale anche in relazione alla corretta apposizione contabile nel bilancio U.E.

una guida completa di 22 pagine alla contabilità delle operazioni attive ed alle principali problematiche fiscali ai fini delle imposte dirette e dell'IVA, con esempi pratici di scritture e calcoli fiscali, facendo particolare attenzione ai casi dubbi che nascono da sconti, resi, abbuoni... (a cura di Raffaele D'Alessio e Valerio Antonelli) a cura di : Raffaele D'Alessio e Valerio Antonelli, 18 Maggio 2015
GIURISPRUDENZA TRIBUTARIA

Le esclusioni dall'Irap: rassegna mensile di giurisprudenza

in vista della stagione di Unico presentiamo una rassegna di giurisprudenza aggiornata in tema di debenza o meno dell'IRAP per piccoli professionisti e piccoli imprenditori Danilo Sciuto, 15 Maggio 2015
SOCIETA' COOPERATIVE

La fiscalità delle cooperative

la fiscalità delle cooperative è un argomento complesso: pubblichiamo una guida di 38 pagine che analizza l'imposizione IRES, l'IRAP, l'IVA e le altre imposte indirette, con un quadro generale delle agevolazioni al mondo cooperativo ed anche al mondo delle cooperative agricole a cura di Giorgio Gentili, Tamara Capradossi, Virginia Tosi e Fabrizio Raponi, 2 Maggio 2015
DIARIO QUOTIDIANO

Diario quotidiano del 29 aprile 2015: niente IRAP per i medici convenzionati col SSN

nuova indennità di disoccupazione mensile (DIS-COLL); F24 enti pubblici: fruibili i codici tributo per pagare le somme dovute da 36-bis; niente IRAP per i medici convenzionati col SSN; il nominativo sulla cassetta postale rende valida la notifica della cartella di pagamento; Robin Hood Tax: ulteriori chiarimenti sulle conseguenze della declaratoria di illegittimità costituzionale; strutture sanitarie private: in scadenza la comunicazione dei compensi percepiti Vincenzo D'Andò, 29 Aprile 2015
I.R.A.P.

L’evasione dell’IRAP non ha rilevanza di carattere penale

l'evasione dell’imposta regionale sulle attività produttive non assume rilevanza di natura penale e come tale non deve rientrare nella determinazione del superamento della soglia di punibilità per il reato di dichiarazione infedele Federico Gavioli, 28 Aprile 2015
GIURISPRUDENZA TRIBUTARIA

Le esclusioni da IRAP: rassegna mensile di giurisprudenza

in vista della presentazione di Unico 2015 segnaliamo i principali aggiornamenti della giurisprudenza tributaria in tema di debenza o meno dell'IRAP da parte dei piccoli professionisti o imprenditori Danilo Sciuto, 15 Aprile 2015
I.R.A.P.

Il rinnovo tacito delle opzioni IRAP (l’Agenzia delle entrate sostiene che non vale!)

attenzione! Secondo l’Agenzia delle entrate, vale solo una volta il rinnovo tacito dell’opzione, fatta dai soggetti IRPEF in contabilità ordinaria, per la determinazione del valore della produzione con le regole previste per i soggetti IRES in quanto, per i rinnovi successivi, deve essere presentato l’apposito modello di opzione Vito Dulcamare, 3 Aprile 2015
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10