Redditometro

 
lo scostamento biennale, necessario per la legittimità del vecchio accertamento sintetico, non comporta la nullità dell’accertamento relativo al secondo periodo d’imposta, anche se l’accertamento relativo al primo periodo d’imposta scende sotto soglia sintetica

 
pubblichiamo una sentenza della C.T.P. di Firenze che considera valido un accertamento sintetico basato sul possesso di troppe auto (e di altre disponibilità patrimoniali) da parte del contribuente rispetto ai redditi dichiarati

 
in caso di accertamento sintetico (effettuato con le vecchie metodologie) le spese per l'acquisto di terreni e fabbricati non giustificabili dai redditi dichiarati, non possono trovare copertura da dichiarazione di familiari per regalie elargite nel corso degli anni

 
la nuova normativa sul redditometro chiarisce la portata della presunzione semplice rispetto alla prova contraria e tale interpretazione può essere utilizzata anche per contrastare il vecchio redditometro