Corso paghe

 
la gestione della documentazione relativa alla sicurezza nei cantieri è un argomento spinoso: la documentazione necessaria risulta spesso cospicua (dai documenti a carattere generale fino alla documentazione specifica relativa ai macchinari e alle attrezzature) e gli obblighi formali mal si adattano alla reale operatività di un cantiere...

 
il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro ha comportato l'emanazione di nuovi provvedimenti in materia di integrazione salariale ordinaria e straordinaria e in materia di fondi di solidarietà: in questo articolo analizziamo l'attuale schema di procedure di sostegno ai lavoratori

 
pubblichiamo una guida alle agevolazioni previste per chi assume lavoratori disabili: i rapporti di lavoro che godono delle agevolazioni, la quantificazione monetaria, misura e durata dell'incentivo, requisiti, gli adempimenti a carico del datore di lavoro...

 
l'estate è tempo di ferie... per i consulenti del lavoro è il momento del calcolo delle ferie non godute: in questo articolo analizziamo gli adempimenti relativi ai contributi previdenziali che gravano sulle ferie non godute dai dipendenti

 
guida alle nuove disposizioni sul part time agevolato che intendono agevolare il passaggio al lavoro a tempo parziale del personale dipendente del settore privato in prossimità del pensionamento di vecchiaia

 
al fine di incentivare i datori di lavoro a garantire una maggior tutela al lavoratore, soprattutto dal punto di vista della sicurezza sul lavoro, anche per il 2016 l’INAIL, con il Bando INAIL ISI 2015, mette a disposizione delle aziende italiane fondi paria a 276.269.986 euro per interventi che riguardino il miglioramento della sicurezza sul luogo di lavoro

 
le probematiche derivanti dallo stress lavoro correlato: tale tipo di stress può riportare serie ripercussioni non solo sulla salute del lavoratore ma anche su quella delle imprese e delle economie nazionali ed occupa in Europa il secondo posto tra quelli maggiormente lamentati dai dipendenti ed è causa del 50-60% delle giornate lavorative perse in un anno

 
il Jobs act ha profondamente modificato la struttura del contratto di lavoro e il relativo regime di tutele: in questo articolo puntiamo il mouse su una delle maggiori novità: il contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato a 'tutele crescenti'

 
il Jobs Act, nella parte che ha per oggetto "disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese ed altre disposizioni in materia di lavoro e pari opportunità", apporta rilevanti modifiche alle disposizioni sanzionatorie in materia di lavoro e legislazione sociale: una rassegna delle novità