Mario Agostinelli

 
il decreto di riforma del processo tributario ha apportato rilevanti modifiche all’istituto della mediazione che, oltre a risultare semplificato sotto il profilo procedurale, appare più accattivante sotto il profilo della riduzione delle sanzioni: in caso di perfezionamento della procedura amministrativa ad esempio le sanzioni sono ridotte al 35%

 
l'approvazione della delega fiscale ha modificato radicalmente i presupposti di reato riconducibili alla presentazione delle dichiarazioni infedeli, prevedendo l’innalzamento delle soglie di punibilità e nuove fattispecie di esclusione collegate alla contabilizzazione di elementi attivi e passivi relativi alla dichiarazione

 
l'approvazione della cd. Delega fiscale ha riformato le disposizioni che disciplinano i comportamenti aventi rilevanza penale per i sostituti di imposta prevedendo che, oltre agli omessi versamenti di ritenute alla fonte operate, anche l’omessa presentazione della dichiarazione del modello 770 vada a costituire presupposto penalmente rilevante